Blog Lavoro

Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro

Si prega di digitare Nome e Cognome.

Si prega di inserire una Email.

{getUrl:body}

Blog Lavoro - Archivio

Sistema di Gestione per la Sicurezza: nuovi passi verso l'approvazione dello standard ISO 45001

Garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori

Il secondo draft della ISO 45001 supera il primo vaglio degli esperti con l'88% dei sì e l'11% di voti contrari da parte del totale dei Membri votanti.

 

Sono 1630 i commenti espressi sul DIS 2 (la bozza) della norma ISO 45001, che ora sarà oggetto del prossimo meeting dell'ISO/PC 283, in programma dal 18 al 23 settembre a Malacca (Malesia). Quello di Malacca sarà un incontro decisivo per capire se sarà possibile passare subito dalla fase di FDIS (bozza finale della Norma Internazionale) alla pubblicazione della norma ISO 45001 o se proseguire con la fase di FDIS fino alla sua successiva approvazione nel 2018.

 

Lo standard ISO 45001

Occupational health and safety management systems - Requirements intende aiutare le organizzazioni a migliorare la sicurezza dei lavoratori, ridurre i rischi sul posto di lavoro e creare migliori condizioni di lavoro più sicure, in tutto il mondo.

Lo standard è destinato ad essere applicabile a qualsiasi organizzazione indipendentemente dalla sua dimensione, tipo e natura. Tutti i suoi requisiti sono destinati ad essere integrati nella gestione dei processi di un'organizzazione.

L'ISO 45001 consente ad un'organizzazione, attraverso il suo sistema di gestione, di integrare anche altri aspetti della salute e della sicurezza, quale il benessere dei lavoratori.

 

Attualmente, lo standard è in fase di elaborazione da parte di un comitato di esperti in materia di salute e sicurezza sul lavoro e seguirà gli approcci gestionali dei generici sistemi di gestione come quello per la tutela ambientale (ISO 14001) e sulla qualità (ISO 9001). Terrà conto di altri standard internazionali in questo settore come OHSAS 18001, le Linee guida internazionali ILO-OSH e vari standard nazionali e le norme e convenzioni internazionali del lavoro dell'OIL.

Garantire la salute e la sicurezza dei lavoratori

In molti settori un sistema di gestione efficiente per la prevenzione dei rischi è essenziale. Il sistema si focalizza sui fattori di controllo del rischio, e un sistema di gestione della salute e sicurezza dei lavoratori, identifica e valuta la possibilità di incidenti sul posto di lavoro.

OHSAS 18001 attualmente è lo standard internazionale in uso per la gestione della salute e della sicurezza dei lavoratori (OH&S) studiato per offrire una risposta a questa esigenza; la certificazione secondo questa norma permette alle imprese di attuare un controllo responsabile dei rischi e aumentare costantemente la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro, al fine di proteggere il personale da eventuali pericoli. 

 

Alma Laboris da anni forma neo laureati e professionisti a questa certificazione dimostrando l’impegno della business school verso una gestione responsabile della salute e della sicurezza dei dipendenti e quindi di un ambiente di lavoro più sereno e protetto.

 

Diventa un esperto di sicurezza sul lavoro con il Master della Business School
"Sistemi di Gestione Integrati per la Qualità, Sicurezza, Energia e Ambiente" >>>

 

 


Blog Lavoro - Archivio

Oltre la Didattica

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.