Cookie wall

Cookie wall nel 2023, come funziona il rapporto tra privacy e giornali

“Sarà un terremoto digitale del quale l’epicentro è noto, la magnitudo ipotizzabile, le conseguenze difficilmente prevedibili”. Si parla del rapporto tra privacy e giornalismo nel 2023. Un anno in cui la Rete, come la conosciamo oggi, sarà inevitabilmente attraversata da mutamenti profondi. A partire dal cookie wall, che nel 2023 giocherà un ruolo importante.

In quest’anno, infatti, ci sarà da risolvere la questione sollevata dai grandi editori di giornali sul finire del 2022 quando hanno deciso di chiedere ai loro lettori di scegliere se prestare un consenso all’installazione di cookie di profilazione o pagare un abbonamento per continuare a leggersi un giornale.

“Servirà tanto equilibrio, dialogo, capacità di confronto e, soprattutto, laicità tecnico giuridica. Bisognerà mettere da parte ogni posizione ideologica, ogni preconcetto integralista”, afferma Guido Scorza, componente del Garante per la protezione dei dati personali.

“Occorrerà abbandonare ogni idea che suggerisca che il fine - in questo caso l’esigenza dei giornali di sopravvivere e garantire una delle libertà più preziose che abbiamo come quella all’informazione – giustifica i mezzi – in questo caso la compressione, forse oltre i limiti del sostenibile, della libertà individuale di scegliere se e a quanto della propria privacy rinunciare.

Da quanto possiamo evincere, comunque la si voglia pensare, e qualunque sia la decisione dei grandi editori, il Garante Privacy non farà certo un passo indietro sul cookie wall nel 2023. Un anno in cui, “in nessun caso, si potrà prescindere dalla circostanza che l’utente, il consumatore, e in cui il lettore deve essere effettivamente consapevole prima di compiere qualsiasi scelta che riguardi propria identità personale”.



POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.