Facebook

Facebook, per la sezione Notizie Meta sostituirà gli editor umani con l’IA

Meta prevede di porre fine alla cura ‘umana’ della scheda Notizie di Facebook nel Regno Unito, trasformandola in un prodotto completamente automatizzato.

È una notizia, questa, riportata dal britannico Press Gazette, che potrebbe portare uno dei social network più popolari a cambiare radicalmente approccio per quanto concerne la diffusione di informazioni, affidando all’intelligenza artificiale tutta l’organizzazione della sezione Notizie.

Il gigante della tecnologia ha informato gli editori della sua decisione di terminare un contratto in essere con la società Upday. Al momento in cui scriviamo, per completezza d’informazione, lo strumento di aggregazione delle notizie è curato 24 ore su 24 da un team di circa 15 giornalisti. Che, come detto, potrebbero presto essere rimpiazzati dall’IA.

La decisione di ritirare gli investimenti dal prodotto arriva in un momento in cui Meta sta cercando di spostare l'attenzione di Facebook dalle notizie e dai video in formato breve. L’azienda, a quanto pare, crede che le notizie non sono più una priorità per la piattaforma Facebook e i suoi utenti, lasciando la fattispecie in mano a processi automatizzati piuttosto che affidandoli a menti umane.

Le stesse sarebbero addirittura già state avvisate: sempre secondo Press Gazette, Meta avrebbe già informato gli editori statunitensi durante l'estate che i loro contratti triennali non sarebbero stati rinnovati. Abbiamo dunque un termine temporale entro cui potrebbe avvenire il passaggio all’intelligenza artificiale: il 2024, quando appunto scadranno i contratti.

Va detto, per onestà, che già da oggi una parte consistente della scheda Notizie vede l’impiego dell’IA. Dall'inizio del 2023, l'intera scheda potrebbe già essere generata dall’automatizzazione. Una nuova era sta arrivando?

Image


POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.