Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Come prepararsi ad un colloquio di lavoro

Come prepararsi ad un colloquio di lavoro

Se c’è un momento davvero importante della propria vita a cui arrivare davvero preparati è il colloquio di lavoro. Fare un’ottima prima impressione su chi si ha di fronte è senza dubbio il modo migliore per cercare di presentarsi in maniera ottimale al personale dell’azienda deputato alla selezione delle risorse umane.

Come prepararsi ad un colloquio di lavoro in maniera efficace? Ecco alcuni suggerimenti su come affrontarlo.

Colloquio di lavoro, come presentarsi: conoscere l’azienda e cosa fa

Prepararsi per un colloquio di lavoro richiede molto di più che cercare su Google un elenco di domande comuni, e le relative risposte. È fondamentale innanzitutto avere un’ottima conoscenza dell’interlocutore che si ha di fronte. L’azienda target e il prodotto che vende devono essere ben chiari: è il primo vero step da compiere per essere davvero preparati a quella che è una vera e propria sfida.

Prendersi tempo sufficiente per ricercare quante più informazioni sul posto di lavoro, sul core business dell’azienda, sulla sua presenza in Rete. Conoscere la job description, a tal proposito, è un vero pilastro della preparazione di sé a questo momento così importante.

È fondamentale leggerla in maniera attenta, contemplando tutti i requisiti e le responsabilità che derivano dalla posizione per cui si concorre. Il prodotto o il servizio commercializzato, la cultura aziendale che il brand vuole promuovere (e quella che – si immagina, ovviamente – possa essere quella effettivamente reale), magari cercando posizioni simili, consultando il più possibile recensioni e pareri online.

Colloquio di lavoro, come prepararsi su domande e risposte frequenti

Dicevamo, prima, delle domande che vengono poste in sede di colloquio di lavoro. Conoscerle tutte, come detto, non basta a far sì Colloquio di Lavoro che il candidato arrivi preparato alla job interview. Tuttavia, anche se non si è in grado di prevedere tutti i quesiti, ci sono alcune domande comuni per le quali pianificare le risposte potrebbe essere una mossa davvero utile.

Si tratta di quesiti generici, molto spesso volti a indagare la componente emozionale e motivazionale del candidato. “Perché vuoi lavorare in questa azienda”, “Cosa ti interessa di questo ruolo”, “Quali sono i tuoi punti di forza e i tuoi punti di debolezza”, “Cosa ti motiva” sono topic di domande che tipicamente vengono poste nel corso di un colloquio di lavoro.

Diventa dunque essenziale dedicare del tempo a pensare attentamente a quali abilità, risultati e risposte alle interviste risuoneranno maggiormente gradite agli intervistatori. Ad esempio, è decisamente utile avere una buona risposta a “raccontami di te”, per cercare di raccontare solo le cose davvero importanti per attrarre l’attenzione di chi conduce il colloquio.

Per tornare sulla domanda relativa alle debolezze: il consiglio aureo, in questo caso, è quello di pensare a qualcosa con la quale si sta lavorando per migliorare, e sottolineare questo aspetto. È il modo migliore per mostrarsi propositivi.

Come prepararsi ad un colloquio di lavoro: perché è importante un percorso di sviluppo di carriera

Il colloquio di lavoro, insomma, rappresenta un momento decisamente importante per la carriera di una risorsa. Anche le job interview andate male possono lasciare un’esperienza significativa, e rappresentare un gradino per la crescita dell’individuo. Tuttavia, affidarsi a dei professionisti delle carriere come quelli che compongono la Placement Unit di Alma Laboris Business School è la scelta migliore per assicurarsi di essere davvero preparati ad affrontare un colloquio di lavoro in maniera ottimale.

Gli esperti in risorse umane del Cooming Job di Alma Laboris offrono infatti un Servizio Placement gratuito a tutti i Partecipanti dei Master di Alta Formazione della Business School che scelgono di beneficiare di questa grande opportunità. Nel corso del Colloquio di Orientamento/Selezione, anch’esso gratuito e non vincolante, il candidato avrà la possibilità di richiedere il supporto dei professionisti della Unit, per svolgere attività di career coaching di stampo individuale.

Un punto cardine di queste ultime è proprio l’attività specificamente dedicata al colloquio di selezione. Al Partecipante, infatti, sono dedicati i confronti finalizzati a comprendere al meglio le dinamiche dei colloqui di selezione, in cui si procede alla simulazione del
colloquio di lavoro, si forniscono consigli e suggerimenti pratici per affrontare le selezioni, si condividono le principali modalità di
selezione attualmente usate dai recruiter.

 

 

Master di Alta Formazione con Placement per lo Sviluppo di Carriera

Scopri tutti i Master della Business School, partecipa ai Colloqui di Orientamento.

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.