Ciclo di vita di un prodotto farmaceutico

Ciclo di vita di un prodotto farmaceutico

Tutti i prodotti e i servizi hanno determinati cicli di vita. Con questo termine indichiamo il periodo che va dal primo lancio del prodotto sul mercato fino al suo ritiro definitivo.

In questo ciclo, vengono apportati cambiamenti significativi a seconda di come il prodotto si comporta sul mercato, in ogni fattispecie. Ma che cos’è il ciclo di vita di un prodotto farmaceutico, perché formarsi, e quali sono le tendenze più importanti da seguire in materia? Scopriamo tutto su questo argomento davvero interessante, non solo per chi lavora nel mondo del pharma.

Cos’è il ciclo di vita farmaceutico, e quali fasi comprende

La gestione del ciclo di vita di un prodotto farmaceutico è il processo di gestione dell'intero ciclo di vita di un prodotto, inclusi ricerca, progettazione e produzione, assistenza e ritiro dal mercato. Uno strumento consolidato per massimizzare le vendite durante l'intero ciclo di vita del prodotto, che riesce a portare l’azienda a contare su un vantaggio competitivo se la stessa organizzazione vi si approccia in maniera efficace.

In realtà si tratta di un percorso, quello del ciclo di vita del farmaco, che può durare anche diversi anni, un fattore che ogni piano di marketing non può non considerare. Tanto che molto spesso il concetto di gestione del ciclo di vita farmaceutico viene descritto utilizzando la metafora dell’albero: come in natura un albero, per passare alla fioritura, passa dalla semina, e dopo aver prodotto i frutti va incontro a decadenza, così un farmaco attraversa – in un tempo variabile – diversi step.

Le quattro fasi che raccontano il ciclo di vita di un farmaco sono:

  • Introduzione: il prodotto viene presentato sul mercato;
  • Crescita: boom delle vendite, e familiarizzazione del pubblico con il prodotto;
  • Maturità: stabilizzazione delle vendite che porta alla saturazione del mercato rispetto a quel bene;
  • Declino: fase di ristagno delle vendite, in cui i nuovi prodotti sono già sul mercato per sostituire quello vecchio.

Medical affairs, le figure professionali del ciclo di vita del prodotto farmaceutico

Al fine di adattarsi ai nuovi scenari scientifici, sanitari e sociali propri della nostra epoca, il settore medico e farmaceutico, come del resto tutti gli ambiti del sapere e tutte le sfaccettature dell’infinito mondo del lavoro di oggi, deve cambiare i suoi processi, la sua organizzazione e apportare miglioramenti anche alle figure professionali e alle mansioni che svolgono. Il medical affairs, ovvero la disciplina della direzione medica nel settore farmaceutico, comprende numerose figure professionali che giocano un ruolo fondamentale nel ciclo di vita di un prodotto farmaceutico.

In questo ambito, infatti, rientrano professionisti che svolgono attività di monitoraggio, controllo qualità, farmacovigilanza, e tante altre attività di ‘controllo’ tipiche di un ambito del sapere, come quello medico e farmaceutico, in cui la responsabilità è massima: si tratta, infatti, di una materia tanto importante quale è la salute, più che mai delicata per tante ragioni.

Ad esempio, consideriamo l’importanza del clinical monitor, ma anche del patient advocacy manager, passando per chi è a capo della direzione medica, ovvero professionisti indicati sotto la figura di medical affairs manager e di medical affairs director.

Gestione del ciclo di vita di un farmaco, le tendenze da approfondire

Approfondire le ultime tendenze riguardo la gestione del ciclo di vita di un farmaco è fondamentale per rimanere al passo coi tempi. Come detto, in un ambito così importante come quello della salute, comprendere cosa può essere utile a migliorare l’azienda in cui si lavora, e ad apportare dei benefici, più in generale, al sistema tutto, è davvero fondamentale per creare innovazione e vantaggio competitivo.

Vanno dunque sicuramente approfondite le tendenze che permettano di migliorare la logica per l'implementazione delle strategie del ciclo di vita del prodotto farmaceutico, e che consentano di affrontare al meglio le molteplici sfide del settore e mitigarne i rischi, nonché sfruttarne i benefici. Inoltre, è importante comprendere le sfide chiave che l'industria farmaceutica ha dovuto affrontare negli ultimi anni, valutando esempi reali di strategie di successo e dei fattori chiave che hanno portato a raggiungere risultati soddisfacenti.

Come formarsi sul ciclo dei prodotti farmaceutici: perché frequentare un Master

Il ciclo di vita dei prodotti farmaceutici resta dunque una materia dalla grande rilevanza per tutti i professionisti che lavorano in questo settore. Formarsi sull’argomento in maniera puntuale è importante per coloro i quali vogliano costruire un percorso di carriera di successo, e farlo attraverso l’apprendimento delle conoscenze più aggiornate e delle competenze più importanti è sicuramente il modo più appropriato.

Il Master in Pharma Medical Affairs di Alma Laboris Business School dedica un ampio spazio all’argomento del ciclo di vita dei farmaci. Un percorso di Alta Formazione dal taglio pratico, che si esplica nella scelta di una Faculty Docenti di elevata caratura, selezionata tra professionisti dalla comprovata esperienza nella direzione medica nel farmaceutico, e nella creazione di un programma didattico contraddistinto da un frequente utilizzo di esercitazioni e dall’implementazione di case study.

Il Master acquisisce un valore particolare con il Servizio Placement gratuito, un percorso di massimizzazione della spendibilità occupazionale per il discente, che consiste in un servizio erogato dal Placement a carattere individuale, seguendo un approccio ‘sartoriale’ verso la singola risorsa, mirando a rendere il profilo del discente altamente spendibile nel mondo del lavoro. Promozione funzionale dei profili dei Partecipanti alle aziende, una complessa attività di Career Coaching individuale per il matching tra le oltre 6000 Aziende del Network e i Partecipanti, e tante altre attività sono dedicate al successo professionale del Partecipante.

 

 











Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.