Master Finanza e Controllo di Gestione

Una Visione Executive su Finanza, Budgeting, Reporting e Analisi degli Scostamenti con lʼAusilio dei più Moderni Sistemi Informativi
100 ore di Formazione con Taglio Pratico in Formula Weekend - in Aula ( Roma, Milano, Napoli, Bologna) e Online (Live Streaming)



Master Controllo di Gestione: il percorso in finanza

Master Controllo di Gestione: il percorso in finanza

Il controllo di gestione è senza dubbio uno degli elementi più importanti della vita di un’azienda, in particolar modo quando si riferisce a quella che è la sua salute finanziaria. La pianificazione e il monitoraggio dell’andamento aziendale sono requisiti semplicemente indispensabili per garantire corretto funzionamento dell’impresa, qualunque sia l’organizzazione, qualsiasi siano le sue dimensioni, la sua importanza, il suo settore di appartenenza.

Frequentare un Master in Controllo di Gestione diventa la scelta migliore per il professionista di questo ambito, in particolar modo considerando l’intrinseca complessità della materia. Qual è il miglior percorso sulla finanza aziendale per costruire un percorso di carriera nella gestione finanziaria?

Che cos’è il controllo di gestione

La finanza è senza dubbio una delle discipline più affascinanti nel panorama attuale. La gestione finanziaria delle aziende, un ingranaggio fondamentale nella regolazione dei meccanismi alla base del loro funzionamento, attrae una grande molteplicità di giovani studenti che scelgono un percorso di laurea sull’argomento, ma anche di professionisti che vogliono portare all’interno dell’azienda presso la quale prestano la propria attività un accresciuto bagaglio di conoscenze e competenze.

Parte fondamentale della gestione finanziaria è il controllo di gestione: misurare le performance dell’azienda, effettuare una corretta e completa attività di reporting, saper definire gli obiettivi strategici, e altri elementi molto importanti, diventano attività dall’importanza decisiva per misurare lo stato di salute dell’impresa, e per condurla verso il successo.

Controllo di gestione cos’è: definizione e significato

Proviamo a dare una definizione dell’espressione controllo di gestione che riesca a spiegarne nel modo migliore il significato complesso. Con questo termine indichiamo l’insieme delle attività che costituiscono le operazioni di controllo dell’azienda verso il proprio operato, le prospettive future da raggiungere, gli obiettivi da conseguire.

Un insieme di tecniche e strumenti per pianificare e controllare l’andamento dell’organizzazione, che serve a definire le strategie atte a conquistare i risultati attesi, e a programmare le tattiche da implementare per farlo. Un buon controllo di gestione aiuta un imprenditore a raggiungere il miglior risultato, e soprattutto a misurare le attività dell’azienda in modo efficace, per offrire al manager una visione completa e corretta per quanto riguarda la competitività dell’azienda, ma anche gli obiettivi economici e finanziari che si prefigge.

Cosa fa chi lavora nel controllo di gestione

Chi lavora nel controllo di gestione si occupa di tutte le fasi che riguardano questa attività continua, che non si esaurisce in un solo step, ma che consente di ottimizzare le risorse economiche aziendali; valutare in maniera corretta l’andamento aziendale; migliorare le strategie di marketing e vendita; sottolineare, in maniera precisa, il ruolo di ogni unità produttiva. Coloro i quali rappresentano le professionalità del settore, hanno il fondamentale compito di assicurare i risultati richiesti dagli investitori e dal mercato, mediante, appunto, il controllo della gestione aziendale.

Le figure professionali del controllo di gestione

Sono diverse le figure professionali tipiche del controllo di gestione. Ciò perché questo genere di attività, di solito, non coinvolgono solo un professionista, ma piuttosto diventano parte integrante di tutta la gestione aziendale, non solo a livello finanziario. Tuttavia, in questa sede ci soffermiamo sulla gestione finanziaria e su ciò che essa comporta, anche in termini di figure professionali.

La principale è senza dubbio quella del responsabile del controllo di gestione, che si occupa dei processi di contabilità analitica, dell’interpretazione e della valutazione dell’attività aziendale, mediante una approfondita analisi dell’andamento economico-finanziario dell’organizzazione, attraverso attività come la redazione del rapporto di gestione. Questa attività, tuttavia, può essere anche svolta da un altro professionista, ovvero l’addetto al reporting e controllo di gestione, che si inserisce nell'area della rappresentazione e comunicazione periodica dei risultati dell’azienda.

Dicevamo del controller, il responsabile al controllo di gestione. Tra le mansioni che svolge questa risorsa troviamo, tra le altre, la gestione dell’attività di controllo, la gestione della contabilità reddituale, il controllo dei KPI, l’analisi degli scostamenti, il monitoraggio del cosiddetto working capital.

Come ottenere i requisiti per lavorare nel controllo di gestione

Un’attività fondamentale come quella del controllo di gestione presuppone che i professionisti coinvolti nei suoi processi siano in possesso di requisiti di elevata caratura in quanto a preparazione accademica, ma anche ad acquisizione degli strumenti operativi per eccellere nella propria professionalità. Acquisire quanto richiesto dalle aziende del contesto attuale è possibile solo con una formazione di alto livello, che solo un percorso di Alta Formazione può conferire.

Per aspirare a posizioni lavorative in questo settore, una laurea in discipline economiche (economia aziendale, economia e commercio, scienze bancarie) o in ingegneria gestionale è sicuramente il primo importante punto di partenza per costruire un curriculum di successo. Tuttavia, per trovare lavoro più facilmente nel controllo di gestione, per massimizzare il proprio sviluppo di carriera, e per eccellere nell’ambito, è indispensabile continuare a investire sulla propria formazione.

Master Controllo di Gestione: il miglior percorso sulla finanza

Un Master in Finanza e Controllo di Gestione appare lo strumento migliore per formare una professionalità di successo in questo ambito così tecnico e ricco di sfaccettature. Proseguire un percorso di formazione con uno strumento importante per la propria carriera è il modo migliore per aumentare la spendibilità del proprio titolo e per presentarsi al meglio agli occhi delle aziende. Frequentare un Master di Alta Formazione è una scelta fondamentale per il proprio sviluppo umano oltre che professionale.

Il Master in Controllo di Gestione di Alma Laboris Business School costituisce, per diversi motivi, un percorso di formazione davvero unico nel suo genere, e un Master Executive riconosciuto dal mondo del lavoro in quanto strumento davvero decisivo per la crescita del Partecipante. Le ragioni sono molteplici; proviamo a spiegarvi perché questo è il miglior percorso in tal senso.

Master Controllo di Gestione Alma Laboris con Placement gratuito

Alma Laboris è l’unica Business School che si prende cura della carriera del discente sin dall’inizio del percorso di Alta Formazione. Il Partecipante viene seguito dalle prime lezioni del Master in un percorso di carattere individuale, personalizzato in base alle peculiari esigenze di discente. Ciò perché i bisogni di ognuno, dal punto di vista professionale, sono differenti da risorsa a risorsa, e rappresentano bene le particolarità di ogni profilo.

Primo inserimento nel mondo del lavoro, riqualificazione professionale, ricollocazione presso altra azienda, miglioramento del network, e tante altre le porte che si aprono a chi frequenta il Servizio Placement di Alma Laboris, completamente gratuito e modulato sulle specifiche del professionista, costituito da attività molto diverse tra loro.

La promozione funzionale dei profili avviene in maniera attiva e personalizzata, verso un network di oltre 6000 Aziende tra realtà italiane e multinazionali, che vengono costantemente sollecitate a valutare l’interesse a incorporare nei propri organici i Partecipanti del Master.

Accanto a questa attività si colloca quella di Career Coaching individuale, un percorso mirato alla costruzione di una professionalità di successo nel partecipante, per consentirgli di presentarsi nel modo migliore alle aziende, con strumenti di presentazione efficaci e tecniche di autospendibilità.

Tutti i Partecipanti che prendono parte al Placement hanno accesso al Portale Network, un esclusivo spazio dove consultare le posizioni aperte delle Aziende Partner e rendersi maggiormente visibile a queste ultime, che saranno anch’esse abilitate ad entrare nel sito.

Master Controllo di Gestione Online e In Aula: perché scegliere Alma Laboris

Tutti gli insegnamenti del percorso di Alta Formazione di Alma Laboris sono caratterizzati da un taglio pratico, attraverso l’ampio utilizzo di esercitazioni, case study, e ogni altro elemento che renda le lezioni interattive e coinvolgenti, e trovano costante applicazione quotidiana nella finanza e nel controllo di gestione, grazie a un programma didattico approfondito e mirato alla trasmissione delle competenze più richieste dalle aziende.

Il Master in Finanza e Controllo di Gestione di Alma Laboris viene erogato in Modalità Online attraverso l’utilizzo di una piattaforma all’avanguardia, dotata di tutte le funzionalità per l’interattività delle lezioni, e comprensiva degli strumenti per la massima esperienza formativa.

Accanto alla Modalità Online troviamo la Modalità In Aula, più tradizionale, con le lezioni che si svolgono nei nostri Poli Didattici di Roma (dove è presente la Academy di Alma Laboris), Milano, Torino, Padova, Bologna e Napoli. Una presenza capillare sul territorio nazionale, per raggiungere tutti quanti vogliano formarsi con Alma Laboris.

Master Controllo di Gestione Part Time in Formula Weekend: la migliore soluzione

Tutti i percorsi di Alta Formazione, compreso il Master in Finanza e Controllo di Gestione di Alma Laboris, vedono le proprie lezioni organizzate nelle giornate del sabato e della domenica, rendendo il percorso a tutti gli effetti un Master Executive Part Time.

La Formula Weekend della Business School, in tal senso, rappresenta la soluzione ideale per i discenti che desiderano onorare i propri impegni infrasettimanali di carattere personale, professionale e formativo, e contemporaneamente soddisfare la propria necessità di acquisire una formazione di elevata caratura sul controllo di gestione.

 

 













Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.