Master Finanza e Controllo di Gestione

Una Visione Executive su Finanza, Budgeting, Reporting e Analisi degli Scostamenti con lʼAusilio dei più Moderni Sistemi Informativi
100 ore di Formazione con Taglio Pratico in Formula Weekend - in Aula ( Roma, Milano, Napoli, Bologna) e Online (Live Streaming)



Corso Finanza e Controllo di Gestione

Corso Finanza e Controllo di Gestione: i migliori Master

La gestione finanziaria è una delle discipline più importanti in un’azienda, e una delle più affascinanti per una vasta molteplicità di profili. Scegliere di frequentare un Corso in Finanza e Controllo di Gestione può essere la mossa decisiva per dare alla propria carriera quel quid che manca per permetterle di spiccare il volo, e per consentire al professionista di raggiungere i suoi obiettivi professionali.

Quali sono i migliori Master in materia? In questo articolo cercheremo di scoprire di più su questa disciplina, e su come formarsi in maniera adeguata allo scopo di raggiungere lo sviluppo desiderato.

Finanza e Controllo di Gestione, cos’è e cosa significa

Partiamo innanzitutto dal concetto di finanza e controllo di gestione. Con questa espressione intendiamo essenzialmente la gestione amministrativa e finanziaria di un’azienda, e anche il cosiddetto controllo di gestione. Più nello specifico, l’area che si occupa di tutti gli aspetti concernenti il financial management. Redazione del bilancio, assicurazione della conformità dei processi aziendali alle normative vigenti, gestione della dimensione finanziaria dell’organizzazione.

Cos’è il controllo di gestione: definizione e significato

Nello specifico, dobbiamo distinguere tra finanza e controllo di gestione. Si tratta di un’attività che ha lo scopo di dare all’azienda un feedback riguardo al proprio operato, e agli obiettivi che intende raggiungere, dal punto di vista finanziario.

Indispensabile per ogni organizzazione, riesce ad analizzare le risorse economiche e i fattori produttivi di modo che vengano impiegate nel modo migliore. Il controllo di gestione si compone di un insieme di tecniche e strumenti che vengono impiegati per la pianificazione e per il controllo dell’andamento aziendale.

Finanza e Controllo di Gestione e contabilità: le differenze

La materia della contabilità, differentemente da quella del controllo di gestione, non ha tantissime attinenze con quanto concerne la finanza. La prima grande differenza sta nell’approccio: la gestione finanziaria e il controllo di gestione attengono a una pianificazione strategica delle risorse da utilizzare, monitorando parametri vitali per il presente e per il futuro della realtà.

Per quanto invece riguarda la contabilità possiamo rappresentarla come lo strumento di rappresentazione dei fatti aziendali, che non va a inficiare direttamente sulla fase strategica, ma che piuttosto si occupa di fornire una rappresentazione veritiera e corretta dell’azienda.

Finanza e Controllo di Gestione e analisi di bilancio: i due ambiti

Se prima parlavamo di due ambiti tutto sommato distinti, per quanto invece riguarda finanza e controllo di gestione e analisi di bilancio, possiamo trovare più di un punto in comune. Possiamo definire l’analisi di bilancio come una valutazione utile a comprendere la gestione economica, finanziaria e patrimoniale di un’azienda. La sintonia è evidente, tanto che l’analisi di bilancio viene indicata anche come analisi finanziaria.

L’analisi di bilancio serve all’imprenditore per verificare lo stato delle proprie attività, mediante una panoramica sulla situazione di un’impresa dal punto di vista finanziario, ma anche sugli aspetti economici e su quelli patrimoniali dell’organizzazione.

Cosa fa chi lavora in Finanza e Controllo di Gestione: figure professionali

L’ambito della finanza e controllo di gestione, come detto, esercita un grande fascino su tantissimi soggetti, nel contesto attuale. Gli studenti che cercano il corso di laurea più adatto alle loro esigenze, i neolaureati che cercano il primo inserimento nel mondo del lavoro, i professionisti affermati che vogliono perfezionare le loro conoscenze, i manager che vogliono dare al loro profilo una diversa caratterizzazione e portare un accresciuto bagaglio di conoscenze e skill in azienda.

Finanza e Controllo di Gestione lavoro: quali figure professionali

Sono numerose le figure professionali che il mondo della finanza, nel corso degli anni, ha sviluppato e consolidato. Un ambito così colmo di sfaccettature, prevedibilmente, non poteva che contemplare diversi ruoli, molto differenti tra loro, per caratteristiche, formazione e soprattutto per le mansioni che svolgono.

Una di queste è sicuramente l’analista finanziario, ovvero colui il quale studia e analizza il bilancio dell'azienda per stabilire lo stato di salute e la redditività dell’impresa, anche in prospettiva. A questa affianchiamo quella di auditor, il soggetto esperto nelle attività di verifica e controllo della situazione finanziaria dell’organizzazione. Inoltre, il financial risk manager, il professionista che invece si occupa di gestire il rischio finanziario, e far sì che la situazione finanziaria dell’azienda non sfoci in una situazione di crisi, patologica.

Tra le più importanti figure professionali c’è il manager finanziario, meglio conosciuto come finance manager, il professionista che ha il fondamentale compito di occuparsi della gestione degli investimenti compiuti dall’azienda e dei finanziamenti che deve ricevere, gestendo le operazioni di raccolta di denaro e l’impiego dei fondi economici.

Ancora, l’analista di mercato, lo specialista nella raccolta e analisi di informazioni utili all'andamento dell'operato di un'azienda, relativamente al proprio mercato di riferimento, che basa la propria attività, per l’appunto, su un monitoraggio dei mercati finanziari e di eventuali rischi e opportunità per le aziende.

Il Chief Financial Officer: cosa fa e quali sono le sue mansioni

La figura professionale più importante è probabilmente il Chief Financial Officer, ovvero il professionista che ha la responsabilità primaria nelle fasi di pianificazione, implementazione, gestione controllo di tutte le attività finanziarie di un’azienda. Si tratta di una figura apicale, che si occupa del management di tutte le attività finanziarie di un'azienda, inclusi pianificazione aziendale, budgeting, forecasting e negoziazioni.

Un professionista contraddistinto da una forte leadership, indispensabile per ricoprire un ruolo di questo genere, che riesce ad occuparsi allo stesso modo della gestione finanziaria, del budgeting, del reporting e dell’analisi degli scostamenti, gestendo dunque numerosi e diversi aspetti che riguardano direttamente le risorse finanziarie ed economiche dell’organizzazione.

Quale laurea per lavorare nella gestione finanziaria?

Parlavamo in precedenza in questa trattazione del fatto che la gestione finanziaria delle aziende eserciti un certo fascino sugli studenti prossimi ad iscriversi ad un corso di laurea. I giovani che, inevitabilmente, compiono una valutazione sulle offerte formative degli atenei universitari italiani, hanno di fronte a loro una serie di opzioni, tutte particolarmente valide.

Come lavorare in Finanza e Controllo di Gestione: quale laurea scegliere

Le lauree adatte a lavorare nel campo della finanza e del controllo di gestione sono molteplici. Diciamo innanzitutto che con questa dicitura si indica anche un corso di laurea magistrale, che porta questo nome. Tuttavia, prima di pensare di conseguire un titolo di questo tipo, occorre ottenere una laurea triennale; a tal proposito, esistono anche numerosi indirizzi dedicati allo studio della finanza e delle sue applicazioni che costituiscono lauree di 1° livello.

  • Corso di Laurea in Amministrazione, controllo e finanza aziendale
  • Corso di Laurea in Amministrazione, finanza e controllo
  • Corso di Laurea in Banca e finanza
  • Corso di Laurea in Banca, finanza e mercati finanziari
  • Corso di Laurea in Economia e finanza
  • Corso di Laurea in Economia, finanza e diritto per la gestione d'impresa
  • Corso di Laurea in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari
  • Corso di Laurea in Economia delle banche, delle assicurazioni e degli intermediari finanziari
  • Corso di Laurea in Scienze della sicurezza economico-finanziaria

 Dicevamo delle lauree magistrali. Anche in questo caso gli indirizzi dedicati al mondo della finanza sono molteplici, e contengono al loro interno degli elementi di differenziazione sicuramente molto importanti da considerare.

  • Corso di Laurea Magistrale in analisi, consulenza e gestione finanziaria
  • Corso di Laurea Magistrale in economia e finanza
  • Corso di Laurea Magistrale in economia, finanza e assicurazioni
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza delle aziende e dei mercati
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza e assicurazioni
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza e banca
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza e gestione del rischio
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza e impresa
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza e metodi quantitativi per l'economia
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza intermediari e mercati
  • Corso di Laurea Magistrale in quantitative finance
  • Corso di Laurea Magistrale in scienze economiche e finanziarie
  • Corso di Laurea Magistrale in finanza e metodi quantitativi per l'economia
  • Corso di Laurea Magistrale in metodi quantitativi per la finanza
  • Corso di Laurea Magistrale in scienze attuariali e finanziarie
  • Corso di Laurea Magistrale in scienze statistiche, attuariali ed economiche
  • Corso di Laurea Magistrale in scienze statistiche, attuariali e finanziarie
  • Corso di Laurea Magistrale in scienze statistiche, attuariali e finanziarie
  • Corso di Laurea Magistrale in scienze statistiche e attuariali
  • Corso di Laurea Magistrale in scienze statistiche ed economiche
  • Corso di Laurea Magistrale in scienze statistiche per la finanza
  • Corso di Laurea Magistrale in statistica per le decisioni finanziarie e attuariale

Corso Finanza e Controllo di Gestione, perché investire sulla propria formazione

Tuttavia, una laurea è solo il punto di partenza per lavorare nell’ambito della finanza e controllo di gestione: una materia tanto complessa, infatti, necessita di una preparazione molto approfondita, che abbia una caratterizzazione spiccatamente pratica, e che riesca a fornire al discente gli strumenti per agire concretamente nella sua professionalità.

Lavorare nel mondo della finanza, forse più di altri ambiti, richiede delle skill che, normalmente, un corso di laurea, che sia esso triennale o magistrale, non riesce a fornire. La ragione è da ricercarsi nel fatto che, molto spesso, gli atenei universitari italiani hanno un approccio piuttosto nozionistico alla materia, trattata dal punto di vista teorico, e dunque con una finalità maggiormente legata alla trasmissione di conoscenze, piuttosto che allo sviluppo di competenze.

Investire sulla propria formazione con un Corso in Finanza e Controllo di Gestione potrebbe dunque rappresentare la scelta giusta per tantissimi professionisti, e anche per coloro i quali stanno inserendosi, in questo momento del loro percorso, nel mondo del lavoro. Come scegliere un percorso di Alta Formazione?

Migliori Corsi Finanza e Controllo di Gestione in Italia: quali Master scegliere

Nella considerazione della scelta del miglior Master in Finanza e Controllo di Gestione, occorre tenere conto di numerosi parametri. Solitamente la scelta di frequentare un Master è dettata dalla necessità, da parte del professionista, di raggiungere degli obiettivi professionali che con una formazione diversa, probabilmente, non riuscirebbe a conseguire. La preparazione portata in dote da uno strumento di questo genere, infatti, è di caratura sicuramente più elevata rispetto a quella dei corsi di laurea universitari.

Dobbiamo inoltre considerare, come detto, l’aspetto pratico della formazione di un Master in Finanza e Controllo di Gestione, che ha dei risvolti, in questo caso, importanti per la carriera del discente: acquisire le skill più richieste dalle aziende, e più in generale dal contesto professionale attuale, del mondo della finanza, così come di altri settori, è una scelta decisiva per conseguire gli obiettivi professionali desiderati e massimizzare lo sviluppo della propria carriera.

Corso Finanza e Controllo di Gestione Alma Laboris con possibilità di stage

L’offerta formativa di Alma Laboris Business School comprende il Master in Finanza e Controllo di Gestione. Questo percorso di Alta Formazione si distingue per la caratterizzazione pratica degli insegnamenti: tutte le lezioni di un programma didattico modulato in base alle esigenze delle aziende, sono organizzate in modo da bilanciare in maniera opportuna la trattazione teorica degli argomenti, e la parte relativa alle esercitazioni, che costituiscono, insieme ai case study, la trattazione pratica della materia. Indispensabile, come abbiamo più volte affermato, per il giovane neolaureato che vuole dare un taglio diverso alla sua formazione; per il professionista che senta la necessità di aggiungere delle competenze al suo profilo; per il Chief Financial Officer, così come altri profili professionali affermati, che voglia mantenersi su dei livelli di eccellenza.

Esistono alcune caratteristiche che separano il Corso Finanza e Controllo di Gestione Mdi Alma Laboris Business School da quelli degli altri Istituti di Alta Formazione. Questo percorso viene erogato in Formula Weekend, la soluzione più adatta per permettere al Partecipante di onorare i suoi impegni infrasettimanali, e contemporaneamente seguire le lezioni di un percorso importante per la sua crescita. Inoltre, la doppia formula In Aula e Online, che consente al discente di optare per la modalità che preferisce per seguire i weekend di Alta Formazione.

Corso Finanza e Controllo di Gestione: placement gratuito con possibilità di stage

Alma Laboris Business School ascolta costantemente le voci dei Partecipanti per migliorare continuamente il Corso di Alta Formazione in Finanza e Controllo di Gestione. In questo senso, nel corso degli anni abbiamo potuto evidenziare altre caratteristiche salienti che possono consentire al Master di rappresentare uno strumento decisivo per il raggiungimento degli obiettivi professionali del discente.

“Il Servizio Placement gratuito di Alma Laboris è la punta di diamante della Business School”, riporta ad esempio una recensione di un nostro Partecipante. A tal proposito va sottolineato, appunto, come gli esperti del settore delle risorse umane che compongono il Cooming Job, si occupino di fornire un’attività di Placement Gratuito a tutti i discenti che richiedano questo supporto in fase di Colloquio di Orientamento di Carriera.

Le attività della Placement Unit si compongono, innanzitutto, della promozione funzionale dei profili dei Partecipanti alle Aziende Partner del nostro Network. Un elemento che permette al Corso in Finanza e Controllo di Gestione di dare al discente la possibilità di frequentare uno stage per il primo inserimento nel mondo del lavoro.

A questa fondamentale fase si affianca quella altrettanto importante di Career Coaching individuale. La redazione del curriculum vitae del discente, l’individuazione di un target di contatti, rappresentati da aziende alle quali inviare il profilo del Partecipante, ma anche dei colloqui individuali per massimizzare la spendibilità occupazionale della risorsa, sono momenti molto importanti per la sua crescita.

 

 













Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.