Master Comunicazione e Relazioni Istituzionali

100 ore di Formazione con Taglio Pratico in Formula Weekend in Aula (Roma e Milano) e Online (Live Streaming)



Programma Didattico del Master

INTRODUZIONE - LA COMUNICAZIONE E LE RELAZIONI ISTITUZIONALI


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza dei fondamenti della comunicazione istituzionale e del rapporto che insiste con la comunicazione mediatica. L’attività di lobby a dispetto dell’accezione veicolata a volte in maniera negativa dai media, svolge un ruolo assolutamente fondamentale e primario nella condivisione degli interessi pubblici e privati. Si intende fornire gli strumenti per una visione netta sulla disciplina, sul valore sociale che essa costituisce, e, attraverso l’analisi di casi di studio noti, la capacità di valutare correttamente l’impatto e i ritorni.

CONTENUTI:

• Introduzione: le origini della disciplina e le denominazioni
• I Target e i professionisti delle relazioni istituzionali
• Definizione, modelli e processi decisionali
• Public affairs e lobbying
• Gruppi di interesse e gruppi di pressione
• Il valore sociale e professionale della lobby
• La disciplina in Italia
• Gli epic fail della comunicazione istituzionale e aziendale italiana
• Le dinamiche delle relazioni istituzionali e gli interessi collettivi (casi pratici)

 

IL LAVORO DELLE RELAZIONI ISTITUZIONALI


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza alla conoscenza della disciplina e della reale e pratica attività professionale svolta da un lobbista, a seconda degli ordinamenti, degli ambiti, delle modalità, delle finalità e delle
competenze. Particolare attenzione verrà data agli aspetti critici e aree di intervento sensibili di maggiore errore. Case study e tavoli operativi di approfondimento della pratica.

Parte I

CONTENUTI:

• Finalità e modalità di lobbying; chi è e come lavora un professionista
• Fasi del lobbying
• Tecniche di lobbying
• Ruoli e competenze del lobbista
• Gli errori da non fare
• Case study: sanità e crisi regolatoria durante la pandemia, il caso dell’odontoiatria
• Disciplina dell’attività di Governo - focus legislativo
• Tavoli di lavoro istituzionali
• Case study pratici incentrati sulla capacità di pensiero strategico del lobbista
• Esercizio d’aula: creazione di una strategia di lobby

Parte II

CONTENUTI:

• Approfondimento legislativo e regolatorio
• Stakeholder engagement
• Analisi di scenario economico e politico
• Esercizio d’aula: studio di uno scenario economico e politico
• CSR - Corporate social responsibility
• CCV - Corporate Shared Value
• RST - Responsabilità sociale territoriale
• Come l’impatto sociale si trasforma in lobby
• Smart environnement
• Esercizio d’aula: costruire una campagna di CSR/CSV efficace

Parte III

CONTENUTI:

• Eventi - organizzazione: prima, durante, dopo
• Crisis management; dal rischio alla crisi
• La comunicazione di crisi delle Istituzioni
• Le fasi della crisi
• Case study: la buona e la cattiva comunicazione di crisi
• Litigation: strumenti e relazioni
• Comunicazione di crisi e Litigation: confronto
• Il silenzio istituzionale
• Role play: gestione di una crisi reputazionale

 

LA COLLABORAZIONE PARLAMENTARE


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza della mansione e figura dei professionisti che affiancano Deputati e Senatori nell’esercizio del mandato in ogni aspetto delle loro attività. I partecipanti acquisiranno adeguata conoscenza dell'organizzazione interna di Camera e Senato, delle prerogative e degli strumenti a disposizione dei parlamentari, delle tecniche e metodologie di lavoro, per apprendere le forme e le modalità di azione nel rispetto di regole e consuetudini. Nel modulo, saranno approfondite, inoltre, le competenze necessarie per chi intenda approcciarsi a questo mondo, per maturare la consapevolezza del ruolo, l'elasticità e la multidisciplinarietà di cui necessita il lavoro di collaboratore parlamentare.

CONTENUTI:

• Ruolo e funzioni del collaboratore parlamentare
• Drafting legislativo
• Attività di Aula e Commissione
• Gli Uffici parlamentari
• Il rapporto con gli interlocutori istituzionali, economici e con la società civile
• Alcune riflessioni
• Esercitazione: redazione di un atto di sindacato ispettivo
• Role play e dinamiche di natura pratica: il rapporto tra
  parlamentari e portatori d'interesse

IL GIORNALISMO D’INCHIESTA


OBIETTIVI:

Il Modulo finalizzato alla conoscenza di un settore di notevole interesse e molto conosciuto, ma per lo più dal pubblico che è fruitore ultimo del prodotto/servizio finito. L’attività sarà studiata da un diverso punto di vista, ovvero quello di chi rende possibile l’inchiesta di giornalismo investigativo caratterizzato da indagini di denuncia o corruzione. Testimonianze dirette e step operativi come approfondimento.

CONTENUTI:

• Le dinamiche della stampa nella comunicazione pubblica
• Il funzionamento della stampa ai tempi della comunicazione globale
• I rapporti tra comunicazione ed economia
• I rapporti tra stampa e politica
• Come si costruisce un’inchiesta
• Strumenti e metodi
• La costruzione e la fruizione
• Casi di analisi

LA COMUNICAZIONE STAMPA TV, RADIO E GIORNALI


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza dei fondamenti della comunicazione mass mediatica. Attraverso l’esperienza, la narrazione e la partecipazione di professionisti appartenenti ai tre diversi contesti della Tv, della Radio e del giornalismo, si spiegheranno le dinamiche alla base della costruzione di un copione televisivo, di un programma radiofonico o della costruzione di una inchiesta giornalistica.  Inoltre si potranno comprendere gli elementi fondamentali per approcciarsi ai diversi sistemi di comunicazione senza commettere gli errori tipici.

CONTENUTI:

• Il funzionamento della redazione televisiva
   - La comunicazione radiofonica e il funzionamento di una redazione
   - Parlare in Radio
• Il palinsesto radiofonico
   - La comunicazione giornalistica
• Le fake news
   - Il comunicato stampa e le relazioni con le redazioni
   - Class work

 

LA COMUNICAZIONE E I SOCIAL NETWORK


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza dei fondamentali item e aree di riferimento del marketing digitale. I principali concetti per la creazione di una strategia e l’evoluzione del marketing digitale dal product centric all’human centric. Il ruolo dell’influencer marketing e le prospettive future. Saranno forniti strumenti di base, tecniche e metodologie per gestire la comunicazione digitale, e comprendere il funzionamento delle principali piattaforme, nonché delle figure professionali e delle potenzialità nel mercato.  Saranno analizzate l’importanza economica e le dinamiche principali di aspetto economico. Verrà mostrato un caso di studio per conferire tangibilità alla teoria e forniti i modelli per poter operare autonomamente e in team, allo sviluppo di un progetto su piattaforme social.

CONTENUTI:

• La trasformazione digitale della comunicazione e Il ruolo dei social network
• Il funzionamento dei social media
• Le principali piattaforme
• Il social media marketing: strumenti essenziali
• Le nuove professioni del digitale
• L’importanza di una strategia
• L’Human Centric e i bisogni degli utenti attraverso le neuroscienze
• Elementi strategici di base: il Design Thinking e l’Hive Method
• L'influencer marketing e le sue dinamiche
• Il ruolo degli influencer
• Case History

 

 Focus - COMUNICAZIONE DELL’ENERGIA TRA MERCATI REGOLATI E LIBERI


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza del settore energetico e delle specifiche attività di relazioni istituzionali e di comunicazione.
Il funzionamento dei mercati mondiali, europeo e nazionale. Le dinamiche delle politiche energetiche e ambientali mondiali. Riflessi sulle dinamiche interne di politica economica e sociale.  Il condizionamento della geopolitica tra paesi. L’attività di relazioni istituzionali che si snoda tra istituzioni, grandi compagnie e autorità di regolazione. Specificità delle dinamiche del settore in riferimento alle attività di relazioni e di comunicazione.

CONTENUTI:

• Fonti e produzione di energia
• Il mercato energetico nazionale
• Il mercato energetico internazionale e la geopolitica
• Sicurezza energetica nazionale ed europea
• Le relazioni istituzionali nel settore energetico
• Il sistema di lobby e la comunicazione di mercato
• Transizione energetica e PNRR
• Impatto ambientale della produzione di energia

Casi studio:
• Prospettive dell’idrogeno
• Riduzione delle emissioni di metano
• Motori a combustione interna/elettrici
• Cyber security energia

 

LA STATISTICA E I DATI NELLA COMUNICAZIONE 


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza di metodi e strategie di ricerca di opinione pubblica e di mercato. Obiettivo è comprendere il potenziale utilizzo di dati e informazioni qualitative attraverso la loro analisi, aggregazione e segmentazione per specifici target, identificando informazioni utili per la gestione di una moltitudine di attività sociali, economiche, politiche e di mercato.

CONTENUTI:

• Strumenti e metodi delle ricerche di mercato
• Le ricerche motivazionali: dai focus group alle interviste in profondità, fino a gruppi creativi e metodo degli archetipi
• Le ricerche quantitative: il campione, il questionario, la corretta lettura dei risultati
• Esercitazione: applicazione concreta del metodo degli archetipi
• Le ricerche politiche: differenze e punti comuni con le ricerche di mercato
• Casi pratici: come leggere un sondaggio
• Le ricerche quantitative: il campione, il questionario, la corretta lettura dei risultati
• Exit poll e proiezioni: differenze tra “voto di pietra” e “voto di paglia”
• Lo studio del consenso popolare: limiti e opportunità connesse a una buona conoscenza del sentimento dell’Opinione
• Il digitale: nuovo protagonista della comunicazione pubblica Italiana
• Il futuro della comunicazione pubblica: chat, big data, citizen satisfaction

 

SAPER COMUNICARE E NEGOZIARE


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza dei principali strumenti di cui avvalersi nella comunicazione pubblica. Tralasciando gli aspetti più strettamente correlati al canale di comunicazione, che verranno trattati in altri moduli del programma, in questa parte specifica il docente si focalizzerà sulla voce, sul corpo e sulle tecniche e modalità di espressione.
Nella seconda parte del modulo verranno trattati i temi relativi alle tecniche negoziali, affinché quello che comunemente viene confuso come un processo di contrattazione venga invece considerato per quello che realmente è ovvero un processo di creazione di valore tra più parti.

CONTENUTI:

• Il public Speaking: parlare in pubblico. Fondamenti teorici ed esercizi pratici di tecniche di comunicazione pubblica
• Il training
• Gli errori da evitare
• Ottenere l'attenzione
• Tecniche per la gestione delle difficoltà durante la comunicazione pubblica
• Comunicazione negoziale: fondamenti teorici della negoziazione
• Il processo negoziale
• Il metodo negoziale

 

 

CONCLUSIONE - LABORATORIO DI COMUNICAZIONE


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza delle variabili di maggior impatto e all’acquisizione dei principali assiomi teorici della comunicazione, e a trasferire tecniche e metodi per le reali applicazioni nella pratica delle relazioni pubbliche.
Verrà data attenzione ai recenti canoni e i più diffusi rischi da evitare. Saper comunicare con coerenza e personalità come conclusione del percorso di apprendimento sulla sua fondamentale importanza per una corretta gestione della pluralità di rapporti.

CONTENUTI:

• Dalla base alle altezze
• Gli Assiomi della comunicazione
• Il canale, le barriere e l’arco di distorsione
• Livelli di ascolto
• Alert
• Bias ed euristiche.
• Giudizio e pregiudizio
• La diversità come valore aggiunto
• Linguaggio inclusivo: words at work
• Role play



 

Corso di Alta Specializzazione

La Metodologia di Audit dei Sistemi di Gestione
UNI EN ISO 19011:2018

Qualificato AICQ SICEV n. 268

Finalità e Obiettivi del Corso


La norma Uni En Iso 19011 2018 descrive le Linee Guida per la Conduzione di Audit di Sistemi di Gestione, unificando le regole da seguire nella conduzione delle Verifiche Ispettive (Audit).

Il Corso, Qualificato Aicq Sicev n. 268 – ha l’obiettivo di fornire la conoscenza delle tecniche fondamentali per la conduzione di Audit di Sistemi di Gestione, in accordo allo Standard Internazionale ISO 19011:2018, approfondendo i principi che regolano l’attività di Audit, la gestione dei programmi, la conduzione dell’Audit, la valutazione e le competenze degli Auditor, nonché i requisiti per Organismi che forniscono Audit e Certificazione di Sistemi di Gestione.

ONLINE in LIVE STREAMING
Durata: 2gg (16h) dalle 09:30 alle 18:30
18 e 19 Marzo 2023
450,00€ (+ 22% Iva)

Con il Corso ISO 19011 2018 è possibile acquisire le conoscenze e competenze necessarie per accedere ai seguenti Corsi di Alma Laboris Business School:

  • Auditor/Lead Auditor Qualità  Iso 9001:2015 - Qualificato Aicq Sicev n. 264 – 24h
  • Auditor/Lead Auditor Ambiente Iso 14001:2015 - Qualificato Aicq Sicev n. 265– 24h
  • Auditor/Lead Auditor Sicurezza Iso 45001:2018 - Qualificato Aicq Sicev n. 269– 24h
  • Auditor/Lead Auditor Energia Iso 50001:2018 - Qualificato Aicq Sicev n. 261 – 24h
Il mondo del lavoro di oggi ci impone di accelerare verso la digital transformation e andare incontro al progresso. Le grandi opportunità che questo scenario offre ai professionisti del futuro è quella di investire sulla propria formazione eliminando le distanze, in un’ottica di ottimizzazione dei processi, per esprimere sempre al meglio le proprie conoscenze e competenze.
Le lezioni, in Live Streaming, si svolgeranno in Aule Virtuali su un’innovativa piattaforma di e-learning, una grande opportunità per accelerare la digital transformation e andare incontro al futuro. La flessibilità che caratterizza questa formula permetterà al Partecipante di frequentare un Corso di Alta Specializzazione in Live Streaming nel luogo che preferisce, con la possibilità di partecipare alle lezioni direttamente da casa, in ufficio oppure dove si vuole.

La piattaforma che ospiterà le lezioni dei Corsi di Alta Specializzazione è pensata per la personalizzazione dell’esperienza del Partecipante. Una vera e propria Aula Virtuale, che dà al discente la possibilità di interagire con la Faculty formulando domande, tramite un’apposita funzione; presentando i propri lavori individuali e di gruppo che verranno svolti durante le lezioni; partecipando ad attività di team working in apposite meeting room; comunicando in maniera diretta con i docenti e gli altri Partecipanti, via chat.

Accedere alla piattaforma di Alma Laboris è semplice: basterà cliccare sul link che verrà inviato al Partecipante tramite mail, con il quale potrà entrare nell’Aula Virtuale. Un collegamento riservato al singolo discente, che gli permette di accedere alla piattaforma in totale sicurezza, nel rispetto della privacy e dei suoi dati personali.

Il taglio pratico si caratterizza per la continua alternanza tra Slides sinottiche, Case Study che i Formatori riportano dal proprio know-how professionale per condividerlo con i Partecipanti, Esercitazioni e Role Playing (individuali e/o di gruppo), fondamentali per acquisire e testare al meglio le nozioni apprese.

Alma Laboris ha predisposto diverse modalità di pagamento. Il Partecipante potrà scegliere di pagare la quota tramite la piattaforma PayPal, oppure con una carta di credito o di debito, sempre attraverso la piattaforma Paypal, anche senza avendo direttamente un conto. È altresì possibile il pagamento tramite Bonifico Bancario, dopo la ricezione della mail di iscrizione.

Richiedi Maggiori Informazioni: (NB: I campi contrassegnati dall'asterisco (*) sono obbligatori)
Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di digitare un Indirizzo Email.
Si prega di digitare un Numero di Telefono.
Si prega di digitare il testo della Richiesta.

ALMA LABORIS, in qualità di gestore del sito www.almalaboris.com, nonché Titolare del trattamento dei dati personali in conformità con Il Regolamento UE 2016/679 e con il D. Lgs. 196/03 e successive modifiche, dichiara che i dati personali inviati al sito sopra nominato vengono raccolti e trattati attraverso strumenti informatici e/o supporti cartacei ad opera di soggetti impegnati alla riservatezza e in conformità con le leggi vigenti. Inoltre, i dati stessi verranno utilizzati per la registrazione e successiva attivazione ai servizi del portale e non vengono divulgati nè verranno mai ceduti a terzi. Ai sensi dell’art. 5 del GDPR, i dati personali così raccolti sono conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati. I dati personali degli interessati possono anche essere conservati per periodi più lunghi in ottemperanza agli adempimenti relativi alle normative di legge vigenti (a titolo esemplificativo, in materia di contabilità e obblighi di legge). Per ogni comunicazione ai sensi della summenzionata normativa, il Titolare del trattamento mette a disposizione l’indirizzo privacy@almalaboris.com



Acquistare il Corso di Alta Specializzazione con una quota agevolata è davvero semplice: ti basterà utilizzare un
Codice Promo! Clicca su "Iscriviti al Corso"; digita il Codice Promo nell'apposita sezione; procedi con l'acquisto per riservarti la possibilità di per accedere al percorso con una quota agevolata.

Scarica la Brochure del Corso

Destinatari del Corso

  • Diplomati, Laureati e Professionisti che intendono intraprendere, con corsi specialistici successivi, la professione di Auditor / Lead Auditor dei Sistemi di gestione per conto  di Organismi di Certificazione o Aziende operanti con Sistema di gestione certificato e/o in corso di certificazione;
  • Dirigenti, Responsabili di Sistemi di Gestione e  tutte le figure professionali coinvolte nella progettazione, implementazione e verifica di Sistemi di Gestione che desiderano aggiornare le loro conoscenze e competenze;
  • Organizzazioni pubbliche e private che intendano attribuire ai propri dipendenti e collaboratori una specifica preparazione in merito alla conduzione delle verifiche ispettive Iso.
Image
Image

La Faculty del Corso

Tutte le Faculty dei percorsi di ALMA LABORIS BUSINESS SCHOOL sono formate per garantire il massimo contributo formativo ai Partecipanti. I rapporti che Alma Laboris intesse costantemente con Professionisti di consolidata esperienza, che vivono il mondo del lavoro ogni giorno, portano la Business School a comporre delle Faculty costituite da professionalità capaci di trasferire ai discenti la loro esperienza quotidiana. L'intero corpo Docenti dedica la propria attività a illustrare il modo migliore per affrontare la realtà lavorativa attraverso casi pratici ed esercitazioni.

Programma Didattico

  • Sistemi di Accreditamento e Certificazione, Normativa Internazionale, Norma ISO 17021;
  • Aspetti normativi connessi all’attività di Audit;
  • La norma UNI EN ISO 19011 :2018 ;
  • I principi dell’attività di Audit:
    • I requisiti dell’Auditor;
    • Conoscenze, abilità e caratteristiche personali di un Auditor;
    • Le tipologie di Audit e le figure coinvolte;
    • Obiettivi dell’Audit;
    • Ruoli e responsabilità nella gestione degli Audit;
    • Criteri generali per la conduzione degli Audit;
  • La pianificazione degli Audit, definizione delle aree da auditare, dei processi e delle figure da coinvolgere;
  • La conduzione degli audit:
    • predisposizione delle liste di riscontro;
    • la riunione iniziale con le figure da auditare e la raccolta delle evidenze;
    • la stesura del rapporto conclusivo;
  • La riunione finale di illustrazione dei risultati;
  • Analisi delle anomalie riscontrate durante l’Audit
  • La non conformità emerse nell’Audit: rilevazione, formalizzazione e condivisione con le funzioni aziendali;
  • Azione correttiva;
  • Azione preventiva;
  • L’attività follow up degli Audit
  • La verifica della presa in carico delle azioni correttive, preventive o delle osservazioni o raccomandazioni rilasciate negli Audit precedenti;
  • Aspetti di comunicazione;
  • Schemi di certificazione per Auditor legati a sistemi SGQ – SGA – SGSL - SGE;
Esame Corso UNI EN ISO 19011/2018

- Prova scritta di carattere generale e specifico;

Titolo Rilasciato

Al termine del Corso verrà rilasciato l’Attestato:

"METODOLOGIA DI AUDIT DEI SISTEMI DI GESTIONE - CORSO UNI EN ISO 19011:2018"
Qualificato AICQ SICEV n. 268


La quota di partecipazione è pari ad € 450,00 oltre IVA (Totale € 549,00).
La quota di partecipazione comprende il materiale didattico (slides, fascicoli, dispense ed ogni altro supporto utile per seguire al meglio le lezioni).
Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.