green jobs

Carenza di green jobs, le nuove esigenze del mondo del lavoro

Entro il 2030, l'industria dell'energia pulita, dell'efficienza e delle tecnologie a basse emissioni vedrà la creazione di circa 30 milioni di nuovi posti di lavoro. Questo è quanto emerge dal recente rapporto di ManpowerGroup intitolato "The Greening World of Work", che mette in luce le dinamiche in rapida evoluzione nel mercato del lavoro con un focus sulla sostenibilità.

Sorprendentemente, il 94% dei datori di lavoro globali ammette di non avere i talenti necessari in azienda per realizzare i loro obiettivi legati alla sostenibilità (ESG). Pertanto, quasi il 70% delle imprese ha già iniziato a cercare attivamente esperti in materia di sostenibilità, noti come "green jobs". Questi ruoli richiedono una serie specifica di competenze legate alla sostenibilità.

Non solo l'energia rinnovabile e la bonifica ambientale sono settori in crescita, ma la necessità di competenze "verdi" è palpabile anche in settori come l'IT, vendite, marketing, ingegneria e risorse umane. Questo impegno nei confronti della sostenibilità è ulteriormente amplificato da incentivi come il Green Deal europeo, dotato di un finanziamento di 225 miliardi di euro.

La mancanza di performance ESG potrebbe incidere negativamente sulle prestazioni aziendali fino al 21%. Tuttavia, due terzi dei potenziali dipendenti sono più inclini a unirsi a un'azienda con una solida reputazione in materia di sostenibilità.

In Italia, Manpower ha segnalato più di 2.000 posti di lavoro "verdi" disponibili. Questi includono ruoli come ingegneri specializzati in energia eolica, manager ambientali e architetti sostenibili. La ricerca di talenti non si limita ai ruoli tecnici, ma si estende anche a ruoli direttivi come il Chief Sustainability Officer e il Project Manager ESG.

Il report evidenzia inoltre l'importanza della formazione continua. Circa il 55% dei datori di lavoro ritiene che la transizione verde creerà nuovi ruoli nelle loro aziende. E oltre la metà della forza lavoro mondiale necessiterà di una formazione aggiuntiva in competenze green entro il 2027.

Image


POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.