Alma Laboris Business School - Energy: la Sardegna punta sull’idrogeno per smarcarsi dalla dipendenza da gas

Energy: la Sardegna punta sull’idrogeno per smarcarsi dalla dipendenza da gas

idrogeno

Il nord Sardegna punta all’incentivazione dell’idrogeno per avviare la transizione verde e liberarsi finalmente dalla dipendenza da gas.

Il dato emerge dall’ultimo convegno annuale Emerloc, che si è chiuso nella giornata di ieri alla Camera di Commercio di Sassari.

Arriva quindi un segnale forte, che ci indica come e quali saranno le scelte degli enti e degli industriali locali. D’altronde già la posizione e le caratteristiche territoriali della regione ben si prestano all’applicazione di una filosofia green, pertanto credere e investire nell’idrogeno rappresenta la soluzione più efficace non solo per contrastare la crisi energetica, ma anche per creare opportunità di sviluppo economico e professionale nel breve e nel lungo periodo.

Il più entusiasta di tutti? Proprio Valerio Scanu, presidente del Consorzio industriale provinciale di Sassari che ha dichiarato: “L’idrogeno verde, prodotto senza utilizzo di fonti fossili, sarebbe una soluzione energetica a emissioni zero”.

Ricorrere all’idrogeno significa ricorrere all’energia pulita, permette un risparmio notevole in termini economici e può essere sicuro sia per i consumatori che per le imprese.

Anche la regione Sardegna offre quindi il suo contributo per lo sviluppo di idrogeno pulito, come elemento chiave per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

Scopri i Master e Corsi che potrebbero Interessarti

Image

Iscriviti alla
Newsletter

Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Campo non Valido

Risorse Alma Laboris

Opportunità

Press Area

Offerta Formativa

Placement

La Business School

ALMA IN.FORMA