Alma Laboris Business School - Energy Compact per la lotta al caro prezzi: più stoccaggi e gas rinnovabili

Energy Compact per la lotta al caro prezzi: più stoccaggi e gas rinnovabili

Energy Compact

Redatta dalla Commissione europea una prima bozza sulle azioni da intraprendere per contrastare il caro prezzi.

Il documento, presentato in data 08/03/2022, richiede ai membri della Commissione di raggiungere un livello minimo di stoccaggio di gas entro il 30 settembre di ogni anno. lotta al caro prezzi

Per "essere ben preparati per il prossimo inverno, è necessario un livello medio Ue di riempimento dello stoccaggio di almeno l'80%", si legge nel testo. Tra le altre azioni indicate dal documento troviamo iniziative legislative per facilitare gli stoccaggi, misure da adottare entro la prossima estate per facilitare gli investimenti nel settore fotovoltaico, idrogeno e biogas.

Il documento indica anche la necessità di adottare, a favore del settore primario, dei sussidi per l’utilizzo di fertilizzanti alternativi, visto l’esponenziale aumento del prezzo di quelli convenzionali, fortemente dipendenti dal gas. Rispetto alla bozza precedente, il piano della Commissione utilizza un linguaggio più moderato sull'eventuale prelievo degli Stati membri sugli operatori dell'energia che hanno beneficiato dell'aumento dei prezzi, che dovrebbe essere condizionato al fatto di reindirizzare le risorse verso energie sostenibili.

Cos’è l’Energy compact

Per Energy compact si intende un insieme di iniziative messe in atto per affrontare la crisi energetica attuale, destinata ad avere pesanti conseguenze per ciò che concerne l’aumento dei prezzi. Il provvedimento prevede l’aumento degli investimenti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, ma anche una serie di incentivi per finanziare piani di efficientamento energetico. Il piano è stato messo a punto per prevenire e cercare di fronteggiare eventuali carenze prodotte dalla guerra in Ucraina. Le prossime importazioni di gas dovrebbero provenire principalmente dai seguenti paesi: Usa, Algeria, Qatar.

Iscriviti alla
Newsletter

Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Campo non Valido

Risorse Alma Laboris

Opportunità

Press Area

Offerta Formativa

Placement

La Business School

ALMA IN.FORMA