Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Energia solare, la fonte rinnovabile più economica di sempre: lo afferma l’IEA

Energia solare, la fonte rinnovabile più economica di sempre: lo afferma l’IEA

Il mondo è di fronte a un (decisivo?) punto di svolta per quanto riguarda l’efficientamento energetico. Secondo quanto riportato dalla IEA, la International Energy Agency (l’Agenzia internazionale per l'energia), le fonti di energia rinnovabile dovrebbero superare le fonti non rinnovabili nella scala delle preferenze del mondo per quanto riguarda il combustibile più economico

da utilizzare per generare energia elettrica. Questo traguardo dovrebbe essere raggiunto nel decennio appena iniziato, pienamente in linea con quanto prospettato dall’Europa per gli obiettivi da raggiungere entro il 2030. Con l’energia solare a giocare da protagonista.

Energia rinnovabile, il solare fotovoltaico sarà primo nella scala delle fonti più economiche

Sebbene possa essere una notizia davvero positiva, non è questa la novità assoluta per quanto riguarda questo argomento, che suscita un interesse sempre maggiore per le agende politiche di tutto il mondo e per l’opinione pubblica. L’ultimo dato davvero interessante snocciolato dalla IEA riguarda la tipologia di fonte di energia rinnovabile capace di scalzare il carbone nella già citata classifica del ‘materiale’ più economico da adoperare per produrre elettricità.

Si tratta del solare fotovoltaico, che ora conviene di più rispetto agli impianti alimentati a carbone e gas naturale nella maggior parte delle nazioni. Nell’ultimo studio effettuato dai ricercatori dell’Agenzia, contenuto nel loro rapporto annuale sulle tendenze energetiche globali, l’utilizzo di questa fonte di energia, unita agli sforzi degli Stati e dell’Europa per ridurre le emissioni dannose, spingeranno sempre più il carbone fuori dal ‘giro’ delle fonti di energia utilizzabili, dando alle rinnovabili l'80% del mercato per la nuova generazione di energia entro il 2030.

IEA, Birol: “Il solare sarà il nuovo re dei mercati mondiali dell'elettricità”

Mentre gli impianti idroelettrici continueranno ad essere la più grande fonte di energia rinnovabile, il solare sta rapidamente guadagnando terreno, perché il costo di produzione e installazione dei pannelli è diminuito così tanto da preferirlo anche all’idroelettrica.

La quota del carbone nell'approvvigionamento energetico globale è destinata a scendere al 28% nel 2030; nel 2019, era del 37%. Entro il 2040, il carburante che una volta era fondamentale per le imprese scenderà al di sotto del 20% per la prima volta dalla rivoluzione industriale. Grazie all’energia solare, come da ‘benedizione’ di Fatih Birol, direttore esecutivo dell'IEA: “Vedo il solare diventare il nuovo re dei mercati mondiali dell'elettricità”.

 

 

Ti piacerebbe specializzarti e lavorare nel Settore Energia?

Master e Stage in Energy Management doppia Formula in Aula oppure Online

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.