Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro


 
Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Pannelli solari su 100 milioni di tetti tra 5 anni. Energie rinnovabili, previsto +50%

Pannelli solari su 100 milioni di tetti tra 5 anni. Energie rinnovabili, previsto +50%

Questa la previsione dell’ultimo rapporto dell’Agenzia internazionale per l’Energia: entro il 2024 una nuova alba per il solare a basso costo

Crescerà l’utilizzo di energie rinnovabili, diminuirà il costo necessario a sostenerle. Quello che ad alcuni potrebbe sembrare un futuro difficilmente realizzabile, potrebbe essere realtà. Tanto che entro il 2024 potrebbero essere addirittura cento milioni le case che avranno su un tetto un pannello solare.

L’ultimo rapporto dell’Agenzia internazionale per l’Energia traccia un quadro piuttosto ottimistico della questione forniture globali di energia elettrica rinnovabile. La ricerca racconta di come, nei prossimi cinque anni, potremmo assistere a un aumento del 50% dei progetti fotovoltaici, eolici, idroelettrici, o comunque connessi alla green energy.

La chiave di questa accelerata? Il fatto che la crescente diffusione di queste forme di energia sarà incrementata da un abbattimento di costi, che permetterà di aumentare la loro quota in maniera considerevole. Per la precisione, la spesa per utilizzare energia solare dovrebbe diminuire del 15-35%.

Nota positiva, tra i Paesi maggiormente interessati in questa svolta potrebbe esserci l’inquinatissima Cina, che potrebbe rappresentare una nuova avanguardia nella realizzazione di progetti di energia solare ed eolica. Ad essa, si accompagneranno Australia, Belgio, California, Paesi Bassi e Austria, che avranno la più forte crescita pro capite nei prossimi cinque anni.

Il risultato complessivo, sarà che, se le fonti di energia rinnovabile oggi rappresentano il 26% dell’energia mondiale, la loro quota dovrebbe raggiungere il 30%. Smentendo il rallentamento globale dello scorso anno.

Ti piacerebbe specializzarti e lavorare nel Settore Energia?

Master e Stage in Energy Management riconosciuto Enic per la Certificazione EGE


Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.