Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Gestione Energia, la figura dell’esperto

Gestione Energia, la figura dell’esperto: requisiti e formazione

Consumare meno energia, sfruttare fonti rinnovabili, e risparmiare sui costi in bolletta rispettando l’ambiente. Sembra una condizione ideale, ma altrettanto chimerica perché apparentemente molto difficile da raggiungere. Tuttavia, avvalersi di un esperto in gestione dell’energia all’interno della propria azienda può rappresentare un punto di svolta in tal senso.

 

Gestione energia, perché è importante per la sostenibilità e i costi

La gestione dell’energia all’interno di un’azienda, un ente, un’organizzazione, è un aspetto troppo spesso sottovalutato. Al di là di facili retoriche per quanto riguarda l’ambiente, occorre ricordare come il nostro pianeta si stia avvicinando in maniera costante e progressiva a un punto di non ritorno. Le risorse della Terra stanno pian piano esaurendosi, e l’inquinamento diviene un problema sempre più difficile da ignorare.

Se il fatto che stiamo distruggendo il pianeta non solleva ancora abbastanza timori, a preoccupare piccoli e grandi imprenditori è sicuramente il fattore costi. Una cattiva gestione dell’energia può infatti portare a uno sviluppo molto lontano da una logica sostenibile, e dunque a un grosso dispendio sia dal punto di vista economico che strettamente energetico.

Esperto Gestione Energia, i requisiti per diventarlo

Gestione Energia, la figura dell’espertoUn contesto di questo genere ha sicuramente favorito l’insorgenza di nuove e innovative figure professionali come quella dell’Esperto in gestione dell’energia, spesso abbreviata con la sigla EGE, “Esperto Gestione Energia”. Si tratta di una professione certificata secondo la norma UNI CEI 11339:2009, che ne offre una definizione: “il soggetto che ha le conoscenze, l'esperienza e la capacità necessarie per gestire l'uso dell'energia in modo efficiente”.

La stessa norma stabilisce i requisiti per diventare Esperto Gestione Energia: titoli di studio, come lauree in discipline afferenti alla gestione dell'energia (ingegneria); esperienza lavorativa quantificata in anni di servizio in proporzione diversa rispetto al titolo posseduto.

Un esperto in gestione dell’energia svolge compiti di principale responsabile dello sviluppo energetico dell’organizzazione. Si occupa di offrire una consulenza di alto livello, nel contesto del nuovo mercato europeo dell’energia, abbinando compiti legati alla comunicazione aziendale, ma anche alla gestione economica dell’azienda.

Il suo obiettivo precipuo è quello di migliorare l’efficienza energetica di edifici e processi produttivi: ridurre l’inquinamento e contemporaneamente mantenere bassi i costi energetici. Inoltre, deve effettuare le operazioni di diagnosi energetica e i relativi adempimenti volti al miglioramento del sistema di gestione energia.

La figura dell’Esperto Gestione Energia è molto simile a quella del consulente energetico in mansioni e competenze, ma all’EGE è richiesto di soddisfare alcuni standard per superare un esame di certificazione, al fine di svolgere il proprio lavoro verso aziende, ma anche enti pubblici e privati.

Esperto in gestione dell’energia, formazione per svolgere questo lavoro

La prospettiva di ridurre i costi, utilizzando fonti di energia rinnovabile e riducendo l’impatto ambientale dei processi aziendali sembra sempre più allettante per le aziende dei nostri giorni. Includere all’interno della propria organizzazione una figura come quella dell’Esperto in gestione dell’energia può dunque fare gola a tutti gli imprenditori che intendono raggiungere degli obiettivi in tal senso.

Per un professionista tanto richiesto, il cui ruolo è così importante, c’è bisogno di una formazione di alto livello, come quella della Faculty del Master in Energy Management della Business School Alma Laboris. Professionisti del settore forniranno al partecipante tutto quanto è necessario per ricoprire al meglio questa figura professionale, prevista tra gli sbocchi occupazionali del Master, appositamente pensato per migliorare la preparazione di chi già svolge questa attività e voglia aggiornare le proprie conoscenze e competenze in materia. Sono previste agevolazioni per quanto riguarda il costo delle lezioni nel caso in cui il partecipante effettui un’iscrizione anticipata.

Ti piacerebbe specializzarti e lavorare nel Settore Energia?

Master e Stage in Energy Management


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.