Master Sistemi di Gestione Integrati Qualità, Sicurezza, Energia e Ambiente

120 ore di Formazione con Taglio Pratico in Formula Weekend in Aula (Roma, Milano, Napoli, Padova, Torino, Bologna) e Online (Live Streaming)

 

 
Master dopo ingegneria gestionale

Master dopo ingegneria gestionale: i migliori percorsi da frequentare

È uno dei corsi di laurea più scelti dagli studenti italiani, che scelgono di provare a intraprendere una carriera nell’ambito ingegneristico.

Stiamo parlando di ingegneria gestionale, un indirizzo piuttosto battuto da tanti giovani che si inseriscono in un contesto universitario. Molto spesso, anche dopo il conseguimento del titolo, c’è ancora da investire sulla propria professionalità, magari con un percorso di Alta Formazione. Vediamo insieme, dunque, quale Master dopo ingegneria gestionale frequentare: i migliori percorsi su cui puntare per avere dei vantaggi.

Cosa si studia in questo corso di laurea: il piano di studi

L’ingegneria gestionale è quella branca dell’ingegneria che studia l‘organizzazione e i processi produttivi delle imprese, sfruttando approcci qualitativi e quantitativi. La figura cardine di questa disciplina è ovviamente l’ingegnere gestionale, un professionista specializzato nella organizzazione, nella progettazione e nella gestione delle imprese, siano esse industriali o di servizio. Il suo scopo principale, immediatamente riconoscibile, risiede proprio nella pianificazione e programmazione integrata delle risorse dell'impresa.

Come accade in diversi altri casi, il piano di studi di un corso di laurea in ingegneria gestionale è differente di ateneo in ateneo. Nel primo anno di corso le discipline studiate sono quelle ‘di base’, come ad esempio l’algebra, la fisica, l’economia e organizzazione aziendale. Nel secondo anno, invece, vengono introdotte anche discipline come statistica, sistemi informativi e altre. È al terzo anno che si studia pianificazione e controllo di gestione, ma anche i vari sistemi.

Quali sono i migliori master dopo ingegneria gestionale

Una disciplina come quella dell’ingegneria gestionale, tanto connotata di una caratterizzazione spiccatamente pratica, necessita di professionisti capaci di intervenire nell’immediato, con delle competenze operative importanti. Un percorso Executive? È, già da queste premesse, tra i migliori master dopo ingegneria gestionale.

Questo genere di percorsi, infatti, riesce a conferire al discente tutti gli strumenti di cui necessita per massimizzare la sua spendibilità occupazionale in un mondo del lavoro sempre più competitivo. Un’ottima scelta è dunque il Master in Sistemi di Gestione Integrati di Alma Laboris Business School.

Un percorso dotato di un Servizio Placement gratuito e di uno spiccato carattere Executive, che si riflette in un programma didattico dal taglio pratico e una Faculty Docenti di elevata caratura, è l’opzione più indicata per lo Sviluppo di Carriera del discente, qualunque sia il suo specifico obiettivo professionale. Tutti questi fattori rendono questo Master uno dei più indicati dopo ingegneria gestionale.

 

 











Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.