Master Esperto nella Tutela del Consumatore

100 ore di Formazione con Taglio Pratico in Formula We in Aula (Roma e Milano) e Online (Live Streaming)


Programma Didattico del Master

LE DEFINIZIONI E L’EVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO DEI CONSUMATORI


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza della disciplina generale sulla tutela del consumatore in italia e il funzionamento dell’autorità di vigilanza di settore AGCM.  L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato è una Autorità amministrativa indipendente che svolge la sua attività e prende decisioni in piena autonomia rispetto al potere esecutivo. Istituita con la legge n. 287 del 10 ottobre 1990, è disciplinata attraverso il codice del consumo All’autorità possono inviare segnalazioni anche i singoli professionisti.

CONTENUTI:

• Il codice del consumo e la normativa comunitaria
• Le Autorità di regolazione del mercato e della concorrenza e il suo funzionamento
• Le segnalazioni ad Agcm
• Il ruolo sociale delle Associazioni dei consumatori e l’incidenza del consumo consapevole
• Il rapporto tra AGCM e Associazioni dei consumatori
• l report dell’attività svolta dall’AGCM nell’ultimo anno
• Casi studio, giurisprudenza e testimonianze

 

LE PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE E LA PUBBLICITÀ INGANNEVOLE


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza della disciplina concernente le pratiche commerciali scorrette.  Pertanto, il partecipante acquisirà specifica formazione sulla nozione di pratica commerciale scorrette, sull’apparato rimediale predisposto dal legislatore europeo, nonché sui principali orientamenti giurisprudenziali in tema. Il partecipante, in tal modo, acquisirà un bagaglio di conoscenze teoriche e pratiche utili alla consulenza in favore di gruppi di consumatori e di imprese.

CONTENUTI:

•    Finalità della dir. 2005/29/CE e il suo recepimento nell’ordinamento italiano
•    La fattispecie: classificazioni delle pratiche commerciali scorrette
•    La nozione generale, la diligenza professionale nella dir. 2005/29/CE e l'idoneità della pratica a “falsare in misura rilevante il comportamento economico dei consumatori”
•    La rilevanza della buona fede
•    Pratiche commerciali ingannevoli e pratiche commerciali aggressive
•    La tutela tra public e private enforcement: tutela amministrativa
•    La tutela individuale: risarcimento del danno e la sua determinazione
•    L’invalidità tra nullità e annullamento

 

TELECOMUNICAZIONI E COMMERCIO ELETTRONICO


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza della normativa in materia di tutela degli utenti di servizi di comunicazioni elettroniche, con spunti sulle recenti novità legislative e regolamentari.
Nello specifico, l’approccio riguarderà sia l’attività di vigilanza e sanzione di competenza AGCOM, con approfondimento sul riparto di competenza con AGCM, sia il ruolo giustiziale svolto dall’Autorità attraverso la piattaforma ConciliaWeb. Il percorso si arricchirà con esercitazioni pratiche .e con un approfondimento sugli acquisti on line e transfrontalieri, disciplinati con specifica procedura di risoluzione delle controversie.

CONTENUTI:

•    Tutela e protezione del consumatore nel settore delle comunicazioni elettroniche e Pay Tv
•    Vigilanza e sanzioni nei settori di tutela: rapporti tra le Autorità competenti
•    Procedimenti di gestione stragiudiziale del contenzioso tra utenti e operatori
•    Prospettive di tutela del consumatore digitale
•    Tutela e protezione del consumatore nel commercio elettronico e negli acquisti transfrontalieri
•    Casi studio, giurisprudenza e testimonianze

 

REGOLAMENTI SETTORE ENERGETICO (ENERGIA, ACQUA, GAS E TELECALORE)


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza degli strumenti a tutela dei consumatori nei settori regolati dall’ARERA nonché dei principali provvedimenti regolatori che disciplinano la qualità dei servizi offerti dagli Operatori.  In particolare, anche tramite specifici casi studio, saranno individuati gli strumenti più idonei da utilizzare anche in funzione della specifica tipologia di consumatore e di casistica analizzata.

CONTENUTI:

• L’attuale sistema di tutele del consumatore
• Il Testo Integrato della regolazione della Qualità dei servizi di Vendita di energia elettrica e di gas naturale (TIQV)
• La regolazione della qualità contrattuale del servizio idrico integrato (RQSII)
• La Regolazione della Qualità Commerciale del servizio di Teleriscaldamento e Teleraffrescamento (RQCT)
• Le procedure di risoluzione extragiudiziale delle controversie tra clienti utenti finali e operatori o gestori
• Le procedure speciali dello Sportello per il consumatore energia e ambiente
 

SETTORE BANCARIO E SETTORE FINANZIARIO


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza della complessa disciplina normativa e regolamentare di tali aree, e saranno trattati i principali aspett  di diritto sostanziale e processuale, l’evoluzione della giurisprudenza, le direttive “MIFID” in materia di servizi d’investimento. Sarà inoltre illustrata la struttura e il funzionamento dell’Arbitro per le Controversie Finanziarie (ACF), con un focus specifico sui principali orientamenti assunti da tale organismo. Il Modulo è volto a stimolare quanto più possibile il coinvolgimento dei partecipanti nella discussione dei casi  teorici e pratici.

CONTENUTI:

• Tutela e protezione nel settore Bancario: i contratti di credito nel codice civile e nel testo unico bancario
• Servizi, strumenti di pagamento; anatocismo, usura e oneri bancari, Diritto di accesso alla documentazione
• La Centrale Rischi e il Sistema di informazioni creditizie.
• Funzionamento  dell’Arbitro Bancario Finanziario
• Tutela e protezione nel settore Finanziario
• L’introduzione delle direttive “MIFID”
• La differenza tra servizi d’investimento. Nesso di causalità e danno nella responsabilità degli intermediari finanziari
• La struttura, funzionamento e modifiche dell’ACF
• Istruzione probatoria: onere della prova e i relativi mezzi
• L’assolvimento degli obblighi di correttezza

SETTORE TURISMO


OBIETTIVI:

Il Modulo  è finalizzato alla conoscenza e all’approfondimento in chiave pratica dei diritti del turista/consumatore così come previsti dal DLGS 79/2011 (cd. Codice del Turismo) e succ. mod. ed int. In particolare saranno trattati i contratti del turismo organizzato e una specifica analisi sarà dedicata al vasto fenomeno delle on-line Travel agency; si approfondiranno i requisiti minimi del contratto, il diritto di recesso,, il danno da vacanza rovinata e gli strumenti di tutela previsti dalla normativa vigente.

CONTENUTI:

• Definizioni. Tour operator e travel agent
• Le OTA (on-line travel agency)
• I contratti. Pacchetti turistici e servizi collegati
• La forma del contratto e gli obblighi di informazione
• Il recesso e la risoluzione del contratto
• La responsabilità dell’organizzatore e dell’intermediario
• Il risarcimento del danno da vacanza rovinata
• I Contratti di trasporto  ferroviario, aereo e marittimo
• La responsabilità per i sinistri al passeggero e bagagli
• Gli indennizzi previsti dalla disciplina di settore
• La tutela e la risoluzione alternativa delle controversie
• Casi studio, giurisprudenza e testimonianze

IDENTITÀ DIGITALE  E TRUFFE CREDITIZIE


OBIETTIVI:

Il Modulo è  finalizzato alla conoscenza e trattazione di una tematica di enorme importanza con l’approfondimento in chiave pratica delle frodi creditizie perpetrate attraverso un furto di identità.
Verranno analizzati i  principali illeciti, in modo particolare siti truffa e link sospetti con casi di studio e le modalità di monitoraggio e di risoluzione sotto il profilo del diritto civile e della legislazione applicabile, con un focus sugli orientamenti della giurisprudenza e dell’ABF.

CONTENUTI:

• Identità personale e identità digitale
• Tutela Truffe telematiche
• Furto credenziali; furti di identità correntisti bancari
• SIM swap
• Deceptive phishing e nuovo phishing.
• La responsabilità della banca
• Tutela del consumatore: cosa fare
• Casi studio, giurisprudenza e testimonianze

 

TECNOLOGIE ESPONENZIALI


OBIETTIVI:

Il Modulo è  finalizzato alla conoscenza e alla comprensione degli effetti che le nuove tecnologie esponenziali quali Blockchain e DLT (registri distribuiti) avranno nei confronti dei sistemi consumeristici centralizzati, quali i sistemi bancari, assicurativi, notarili, registri elettronici della pubblica amministrazione e qualsiasi contesto in cui il dato e il flusso del dato avrà un passaggio da sistemi centralizzati a decentralizzati.  L’era della decentralizzazione avrà effetti anche nei rapporti contrattuali e di consumo e di conseguenza sul ruolo del professionista legale.

CONTENUTI:

• Normativa nazionale e comunitaria di Blockchain e DLT
• AI, Blockchain, Nft, Smart Contract e Criptovalute
• Il nuovo paradigma degli smart contract
• Casi studio, giurisprudenza e testimonianze
• Casi d'uso dei registri distribuiti e della tecnologia blockchain
• Gli effetti sui rapporti contra

 

PRIVACY E WEB


OBIETTIVI:

Il Modulo è finalizzato alla conoscenza   della disciplina e  normativa europea sulla privacy e gli strumenti previsti a tutela dell’interessato. Saranno illustrati i casi e i diritti a tutela dei quali l’utente può legittimamente agire contro gli Internet Service Provider (cd. ISP).
Sarà approfondito il tema della brand reputation, della sua lesione e del diritto all’oblio, anche alla luce delle recenti pronunce della Corte di Giustizia dell’Unione Europea.

CONTENUTI:

• Privacy: genesi ed evoluzione normativa
• Il GDPR e il Codice Privacy aggiornato: principi, ruoli e adempimenti
• I diritti degli interessati
• La responsabilità degli Internet service provider
• Gli strumenti a tutela della privacy: segnalazione, reclamo e ricorso
• Il risarcimento del danno per violazione della privacy
• La reputazione on line ed il diritto all’oblio
• Casi studio, giurisprudenza e testimonianze

 

LA CLASS ACTION


OBIETTIVI:

Il Modulo è  finalizzato alla conoscenza della recente riforma che ha interessato la materia delle class action e delle inibitorie collettive.  Il partecipante acquisirà specifica formazione sulla gestione delle azioni collettive ed aggiornamenti sulla recente disciplina di settore (messa a confronto con la precedente giurisprudenza consumeristica). Il partecipante acquisirà competenze tanto teoriche quanto pratiche mediante il dibattito diretto con professionisti che hanno già patrocinato class action ed inibitorie, nonché gestito azioni collettive a livello nazionale.

CONTENUTI:

L’evoluzione delle class action in italia
• Le azioni collettive e l’attività di segnalazione
• Il confronto e le differenze tra la disciplina dell’art. 140 bis cod. civ. e la disciplina dell’art. 840 bis c.p.c. e ss.
• Il nuovo portale delle class action.
• I legittimati passivi ed attivi
• Gestione delle azioni collettive e struttura per fasi della nuova  class action
• Inibitorie collettive
• Casi studio, giurisprudenza e testimonianze

 

GAMING E BETTING


OBIETTIVI:

Il Modulo si focalizza sulla regolamentazione e prassi del settore videoludico. Si forniranno conoscenze e nozioni sulla disciplina degli esports, con particolare riferimento al rapporto col sistema concessorio dei giochi e delle scommesse. Inoltre, saranno analizzati i nuovi trend nel settore, con riguardo alle opportunità di business offerte dall’integrazione con valute virtuali e asset crittografici, tanto dal punto di vista dell’advertisement, quanto sotto il profilo della remunerazione.
Obiettivo è fornire gli strumenti essenziali per una consulenza integrata di alto valore aggiunto.

CONTENUTI:

La disciplina degli esports in Italia e nel mondo;
Le prospettive di sviluppo del settore;
Le scommesse su eventi sportivi nel sistema concessorio;
Gli elementi di aleatorietà all’interno dei giochi;
I metaversi: nuove opportunità per il settore legale;
I nuovi modelli di business: criptovalute e NFT;
Gli adempimenti richiesti ai prestatori di servizi relativi all’utilizzo delle valute virtuali;
Il rischio di attrazione nell’ambito delle attività riservate;
Le decisioni dell’AGCM e delle altre autorità nazionali ed estere;
Problemi e prospettive attuali.

 

SISTEMI TELEMATICI DI RISOLUZIONE CONTROVERSIE E SEGNALAZIONI


OBIETTIVI:

Il Modulo è  finalizzato alla conoscenza e l’utilizzo dei portali di segnalazione, gestione reclami e ADR delle autorità di regolazione e vigilanza. Ai discenti saranno presentati i siti istituzionali di assoluta attendibilità  che rappresentano un caposaldo per la corretta e tempestiva informazione in tempo reale; e la relativa navigazione. Si affronteranno ad esempio, le segnalazioni on line, il caricamento di reclami individuali o multipli, la gestione dei contenziosi attraverso le piattaforme ADR di AGCOM, ARERA, IVASS, BANCA D’ITALIA.... e dell’ODR comunitaria.

CONTENUTI:

Il conciliaweb -AGCOM
Il trova offerte di Arera
Il portale consumatori ARERA
Presenta un ricorso ABF
Segnala ON line di AGCM
Il portale ODR della commissione europea

 

 

Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.