Blog Lavoro

Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro

Si prega di digitare Nome e Cognome.

Si prega di inserire una Email.


Blog Lavoro - Archivio

La Valutazione delle Prestazioni del Personale: un Processo Fondamentale

La Valutazione delle Prestazioni del Personale: un Processo Fondamentale

La Valutazione delle Prestazioni del Personale costituisce un'attività fondamentale della moderna gestione delle risorse umane e si caratterizza sempre più come uno strumento di valorizzazione delle persone, oltre che di analisi e verifica delle performance.

 

Per trarre il meglio dal capitale umano presente in azienda impiegando tutte le risorse e le capacità di cui dispone è fondamentale sottoporre l'organizzazione a periodiche attività di valutazione che permettano di individuare con precisione l'apporto di ogni dipendente e massimizzarne il contributo ai fini del raggiungimento degli obiettivi aziendali condivisi.

 

Lo strumento senza dubbio più efficace in questo senso è costituito dalla valutazione delle prestazioni che permette di concentrarsi sulle attività condotte dai singoli dipendenti ed i risultati ottenuti in quanto collocati in una precisa posizione organizzativa che prevede il raggiungimento di specifici risultati.

Ogni posizione organizzativa infatti viene istituita per suddividere i risultati strategici che l'azienda intende raggiungere in risultati connessi alla singola posizione.

 

Il raggiungimento di questi risultati specifici alla posizione organizzativa avviene per mezzo dei singoli comportamenti messi in atto dai titolari della posizione, che possono essere più o meno efficaci e funzionali al raggiungimento dei risultati organizzativi previsti.

La valutazione delle prestazioni permette di valutare come ogni dipendente metta a frutto le sue competenze per attuare comportamenti organizzativi efficaci ai fini del raggiungimento degli obiettivi organizzativi previsti dalla posizione occupata.

 

Gli aspetti fondamentali della valutazione delle performance

La valutazione delle prestazioni (o valutazione della performance) si articola su due aspetti fondamentali:

  • Gli obiettivi raggiunti dal titolare della posizione;
  • I comportamenti organizzativi messi in atto, i compiti svolti, le procedure eseguite.

La valutazione si focalizzerà principalmente sugli obiettivi raggiunti per le posizioni a più alto livello di discrezionalità operativa, mentre si valuteranno maggiormente i comportamenti organizzativi o i compiti svolti per le posizioni a minor livello di discrezionalità operativa.

 

Per effettuare la valutazione delle prestazioni di un dipendente in modo completo ed efficace occorre quindi individuare quello che la posizione da lui ricoperta richiede in termini di obiettivi da raggiungere e comportamenti organizzativi da mettere in atto. In questo modo è possibile indentificare quale sia la prestazione attesa da parte del titolare della posizione e confrontarla con la prestazione effettivamente svolta, individuando eventuali gap ed aree di miglioramento. La valutazione delle prestazioni deve avvenire quindi individuando precisi indicatori qualitativi e quantitativi che saranno rilevati mediante metodiche il più possibile oggettive da valutatori istruiti nella gestione del processo.

 

Per garantire l'oggettività della valutazione e la confrontabilità dei risultati ottenuti gli indicatori della valutazione devono essere identificati e dichiarati in modo preciso in apposite declaratorie messe a disposizione sia dei valutatori che dei valutati, in modo da essere elementi guida di tutta l'attività di valutazione.

 

I Passi classici del processo di valutazione delle prestazioni del Personale.

Ecco gli step tipici per la realizzazione di un processo di valutazione delle performance del personale:

  1. Analisi della struttura organizzativa:
    1. Job analysis per definire gli obiettivi di posizione ed i comportamenti organizzativi richiesti per ottenerli;
    2. Mappatura profili di ruolo per individuare le competenze necessarie per porre in atto i comportamenti richiesti;
    3. Valutazione delle posizione organizzativa per definire responsabilità e conseguenze sugli obiettivi previsti;
  2. Individuazione della popolazione aziendale coinvolta nel processo di valutazione;
  3. Definizione delle metodologie operative quali modalità di rilevazione, scale utilizzate, periodicità e revisioni;
  4. Redazione del materiale necessario quali schede di valutazione e manuali operativi per i valutatori;
  5. Definizione del processo in relazione al sistema premiante o alle attività conseguenti la valutazione della performance;
  6. Presentazione del significato e degli obiettivi dell'attività di valutazione delle prestazioni;
  7. Formazione ai valutatori sull'utilizzo degli strumenti di valutazione e le modalità di erogazione dell'attività.

 

 

Diventa un Esperto Valutatore del Personale con il Master "Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane" >>>

 

 

 


Blog Lavoro - Archivio

Oltre la Didattica

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.