Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro


 
Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Acconsento
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Nelle Regioni del sud Italia boom di imprese e-Commerce

Nelle Regioni del sud Italia boom di imprese e-Commerce

 

Cinque le Regioni del Sud che sono cresciute con percentuali a tre cifre, oltre il 100% in 5 anni. Il Nord emerge per maggior numero di imprese a conduzione straniera, ma l’e-commerce “Under 35” e al femminile è leader nelle regioni del Meridione.

 

In Italia è il Sud a trainare il Commercio Elettronico

Il Mezzogiorno si rivela il più aperto alla nuova sfida dell’e-commerce, il commercio on line. Secondo i dati elaborati da InfoCamere e UnionCamere sui dati del Registro Imprese delle Camere di Commercio, aggiornati al 30 giugno 2016, dal 2011 ad oggi in cinque regioni del Centro Sud la presenza di imprese e-commerce è cresciuta di oltre il 100%.

Borse, cosmetici, accessori, gadget, abbigliamento, articoli per bambini e per la pesca. Ma anche auto e moto, casalinghi, vino, scarpe, biciclette, parquet, prodotti elettronici e farmaceutici, libri, occhiali, giocattoli, ai sistemi di allarme. È solo una piccola frazione di quello che si può comprare sul web attraverso le quasi 15mila aziende operanti nel settore delle vendite online che, a fine 2015, risultavano iscritte al Registro delle imprese delle Camere di commercio.

 

I dati e-Commerce delle Regioni Italiane

Al primo posto l’Abruzzo in cui negli ultimi 5 anni c’è stato un aumento di imprese che vendono su internet pari al 187,8%, poi la Campania con 142,5% in più di negozi on line, Puglia con 137,9%, Calabria 117,6% e Sicilia più 106,8%. Nessuna regione del Nord riesce a superare le percentuali a tre cifre del Centro-Sud, mentre la Valle d’Aosta è l’unica regione che non ha registrato nessuna crescita nel commercio on-line, anzi il numero delle imprese sul territorio che vendono in rete i propri prodotti negli ultimi 5 anni è sceso di 32 punti percentuali.

Restringendo lo sguardo a livello provinciale, i dati di Unioncamere permettono di scoprire che a crescere più del 100% negli ultimi 5 anni sono state 25 province al Centro-Sud e 15 al Nord, mentre a crescere meno del 50%, sono 4 regioni al Centro-Sud e 11 al Nord.

È ancora il Sud Italia a dominare il mercato dell’e-commerce per numero di imprese a conduzione giovanile di “Under 35”. Le prime 4 regioni sono del Sud: Basilicata, Campania, Sicilia e Calabria. Se la regione trainante di questo tipo di imprese, la Basilicata ha avuto un boom di più 52,3%, anche in Italia in generale l’e-commerce giovanile è cresciuto dal 2011 del 27%. Più mista la collocazione geografica per le imprese a conduzione femminile che sono sia a Nord che a Sud, in media oggi in tutta Italia sono il 26,5% in più rispetto a 5 anni fa.

Il Nord, ultimo in tutte le classifiche, si afferma invece per la presenza di imprese a conduzione imprenditoriale straniera. Le maggiori concentrazioni si registrano in Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Liguria e Marche, con una crescita nella prima regione del 15,4% e una media italiana dell’8,7%. In generale, in tutta Italia negli ultimi 5 anni l’economia on line è l’unica ad essere cresciuta a ritmi che l’economia reale non vede almeno da 15 anni. Dal 2011 al 2016 c’è stato in Italia in media un aumento del 90,9% di imprese che vendono in rete.

Internet, dunque, sembra dare più fiducia a imprenditori e consumatori di quanta non ne dia l’economia reale.

 

Elabora Strategie Digitali per la tua Impresa con il Master Digital Marketing & Omnichannel Strategy Management >>>

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.