Blog Lavoro

Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro

Si prega di digitare Nome e Cognome.

Si prega di inserire una Email.


WiTriCity: la start up per la produzione di energia wireless

Oltre cent’anni dopo il genio di Nikola Tesla, la società americana WiTriCity crea un sistema per la trasmissione di energia via wireless.

 

Oggi, a più di cent’anni dall’invenzione di Tesla, poi fermata ad un passo dal suo completamento, la compagnia americana del Massachusetts WiTriCity Corp riprende le fila del progetto e lavora da quasi un decennio per la produzione e distribuzione di energia wireless per gli ambienti domestici: il dispositivo prende il nome della compagnia stessa – WiTriCity, acronimo di wireless electric city – e permette di collegare tutti i device della casa senza bisogno di fili.

La teconologia, utilizzando il sistema della risonanza magnetica, fornisce energia wireless in modo efficiente, sicuro e senza bisogno di cavi.

WiTriCity: la start up per la produzione di energia wireless

Questa nuova tecnologia fa leva dunque sul sistema di risonanza magnetica. Un sistema grazie al quale i dispositivi, che viaggiano sulla stessa frequenza, fanno fluttuare l’onda magnetica tra di loro con assoluta precisione. In sostanza si tratta di due bobine di rame che fungono da oscillatori aventi la stessa frequenza. La prima bobina è collegata alla rete elettrica e, una volta alimentata, crea un campo magnetico in grado di raggiungere la seconda bobina (quella a cui sono collegati gli apparecchi da alimentare), convertendo l’energia magnetica in energia elettrica wireless. Gli ingegneri di WiTriCity Corp stanno comunque lavorando sodo per mettere a punto una tecnologia che ancora risente di una problematica importante: portare la trasmissione di energia wireless a potenze molto più elevate in modo da raggiungere distanze ragionevolmente più ampie.

Una vera innovazione che potrebbe davvero rivoluzionare l’attuale utilizzo di numerosi dispositivi. Basti pensare alle applicazioni che WiTriCity potrebbe avere nel campo delle telecomunicazioni, annientando i problemi dovuti alle basse prestazioni delle batterie che alimentano i nostri smartphone, tablet e PC. Oppure, come già intuito da Toyota (che sta già sperimentando il sistema sulle proprie auto), pensate a come questo genere di device potrebbe influire sulle ricariche di vetture elettriche o anche sui sistemi di produzione mondiali, che a quel punto potrebbero davvero cambiare del tutto.

Insomma, a oltre cent’anni dalla sua scoperta per la trasmissione di energia wireless, grazie a WiTriCity Corp cerchiamo di riprendere il passo e di recuperare il secolo perduto in questo settore.

 

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.