Lavoro

Lavoro, il mancato coinvolgimento dei dipendenti costa tantissimo alle aziende

Il coinvolgimento dei lavoratori sul posto di lavoro è sceso ai minimi storici nell'ultimo decennio, come rivelato dallo State of the Global Workplace Report 2023 di Gallup. Questo calo è particolarmente marcato tra i lavoratori più giovani.

Fattori come lo stress cronico e il burnout stanno causando un'insoddisfazione che viene espressa apertamente solo nel 18% dei casi, mentre il 50% dei lavoratori ricorre al cosiddetto "quiet quitting", un disimpegno silenzioso ma evidente.

Questa situazione ha reso la salute, la felicità e la soddisfazione dei dipendenti fattori cruciali, non più marginali, nella decisione di rimanere o lasciare un impiego. L'infelicità sul posto di lavoro è diventata un problema significativo per i datori di lavoro, con un costo stimato di 8,8 trilioni di dollari, equivalente a circa il 9% del PIL globale.

Un aspetto sempre più valorizzato dai dipendenti è la flessibilità lavorativa. La possibilità di lavorare da remoto e gli orari di lavoro flessibili hanno dimostrato di migliorare l'equilibrio tra vita lavorativa e privata, oltre ad aumentare la produttività. Secondo gli studi, l'efficienza ottimale si ottiene quando i dipendenti lavorano fuori sede per il 60-80% del tempo. Tuttavia, esiste una disparità di genere in questo ambito: nel 2022, il 41% delle donne ha lavorato da casa rispetto al 28% degli uomini, il che potrebbe portare a disparità salariali e di carriera.

Nonostante il 60% delle posizioni lavorative non permetta il lavoro da remoto, la flessibilità può essere espressa attraverso una maggiore autonomia nelle modalità di esecuzione dei compiti. Questa indipendenza può aumentare la felicità e le prestazioni dei lavoratori.

Un problema emergente è la solitudine dei dipendenti, aggravata dal lavoro a distanza e dalle riunioni online. La mancanza di interazioni personali e di momenti di pausa condivisi con i colleghi sta influendo negativamente sul benessere dei lavoratori. Nonostante la connessione digitale, i dipendenti si sentono più isolati che mai.

Per contrastare questi problemi, alcune aziende stanno adottando misure innovative. Google, per esempio, offre una settimana all'anno ai propri impiegati per sviluppare progetti di loro interesse, stimolando la curiosità e la creatività. Hilton, invece, offre ai suoi dipendenti la possibilità di alloggiare nelle proprie strutture a prezzi scontati, promuovendo il senso di appartenenza e riducendo la sensazione di solitudine.

Image


POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.