Agile Project Management

Agile Project Management: cos'è, significato, Master sull'argomento

Uno degli approcci principali che contraddistinguono il mondo della gestione di progetto è sicuramente l’agile project management, un approccio iterativo che si concentra su rilasci continui e incorpora il feedback dei clienti ad ogni iterazione.

Scopriamo di più su questo argomento: che cos’è questo elemento che ha grande rilevanza nel project management, qual è il significato dell’espressione, perché è importante frequentare un Master che comprenda anche la trattazione di questo argomento in maniera puntuale e approfondita.

Che cos’è l’agile project management: tutto su questo approccio

L’agile project management è senza dubbio uno dei più utilizzati approcci della gestione di progetto, e soprattutto uno di quelli che ha conosciuto, nel corso degli ultimi anni, la diffusione maggiore. Le tendenze sulla materia, infatti, raccontano di una vera e propria ‘esplosione’ di questo tipo di applicazione. Quando si tratta di gestire il proprio lavoro, ci sono dozzine e dozzine di metodologie di project management tra cui scegliere; tuttavia, tra le più conosciute e apprezzate vi è proprio l’agile project management.

Agile project management cos’è: definizione e significato

Probabilmente la definizione più efficace di agile project management è, molto semplicemente, l’applicazione da parte del team che si occupa della gestione di progetto dei principi dello sviluppo Agile a vari processi. Più in generale possiamo racchiudere questa disciplina come una sottoclasse dell’agile development, ovvero dello sviluppo agile, applicata, per l’appunto, alla gestione di progetto.

Infatti, con il termine agile indichiamo, in maniera molto generica, un insieme di pratiche destinate a migliorare l'efficacia dei professionisti, dei team e delle organizzazioni di sviluppo software. Questo approccio sostiene la pianificazione adattiva, lo sviluppo evolutivo, la consegna anticipata e il miglioramento continuo, e incoraggia risposte flessibili ai cambiamenti, in diverse fattispecie: sia nei requisiti che nella disponibilità delle risorse e nella comprensione dei problemi da risolvere.

Perché l’agile project management è importante: i suoi vantaggi

Dunque, abbiamo scoperto che cos’è l’agile project management. Ma andiamo nel dettaglio, nei particolari di questo approccio della gestione di progetto. Abbiamo detto che l’agile è un approccio iterativo alla consegna di un progetto durante tutto il suo ciclo di vita. Questo presuppone che i cicli di vita agili sono composti da diverse iterazioni o passaggi incrementali verso il completamento di un progetto, al fine di promuovere la velocità e l'adattabilità.

L’applicazione di questo concetto, infatti, si basa su alcune brevi iterazioni, definiti comunemente ‘sprint’. Si tratta di step di breve durata, che consentono a chi si occupa della gestione di progetto di farlo suddividendo grandi progetti in diverse fasi, rendendo le attività più gestibili.

Chi lavora nell’agile project management è il professionista che ha il compito fondamentale di sfruttare il vantaggio dell’iterazione, ovvero la sua capacità di adeguarsi mentre si procede anziché seguire un percorso lineare. La filosofia agile si concentra su persone responsabilizzate e sulle loro interazioni e sulla fornitura precoce e costante di valore in un'impresa, e sulla fornitura del massimo valore rispetto alle priorità aziendali nel tempo e nel budget consentiti.

Poiché le aziende adottano sempre più la metodologia agile per gestire un ampio spettro di progetti, i project manager e i membri del team a tutti i livelli devono imparare come applicare efficacemente questo approccio per massimizzare i risultati. Questo aspetto riesce ad evidenziare un altro vantaggio immediatamente riconoscibile di questo approccio, ovvero il fatto che viviamo in un contesto sempre più dinamico, in cui il profondo cambiamento ha richiesto un'enorme capacità di flessibilità e adattamento ai suoi protagonisti.

L’agile project management non è l’unico approccio efficace

Le pratiche agili possono essere incorporate nella gestione dei progetti, dunque, organizzando tutte le attività di cui si compone verso il raggiungimento dei risultati, l’efficienza e la suddivisione del progetto. Nonostante ciò, occorre specificare come l’agile project management non sia l’unico approccio efficace per la gestione di progetto. È tra l’altro comune che vengano utilizzate sia la metodologia iterativa che quella lineare, che differentemente ha una struttura ben definita e azioni precedentemente mappate, con un tempo più impegnativo per affrontare i cambiamenti improvvisi che sorgono e per adattarsi a nuovi scenari.

Dunque non esiste una sola metodologia valida nel project management, bensì ogni progetto ha bisogno del proprio approccio. Un principio, questo, riconosciuto da tutti gli attori principali di questo settore del mondo del lavoro così pieno di sfaccettature, sfide, che richiede ai professionisti che lo popolano, come vedremo tra poco, una preparazione di elevata caratura.

Agile manifesto, il documento di riferimento per comprendere questo approccio

“Stiamo scoprendo modi migliori per sviluppare software, facendolo, e aiutando gli altri a farlo”: nasce così l’Agile Manifesto, segnando l’inizio di quello che ancora oggi viene considerato un documento di riferimento per questo specifico ambito, al fine di comprenderne i principi fondamentali e i processi.

Secondo l’Agile Manifesto, l’agile project management è essenzialmente basato su quattro valori, che definiscono, in linea teorica, le priorità che contraddistinguono il metodo. Questi riescono ad orientare le attività di chi fa parte del team di progetto. Eccoli:

  • Gli individui e le interazioni sono più importanti rispetto ai processi e agli strumenti
  • Un software funzionante è più importante rispetto a una documentazione esaustiva
  • La collaborazione col cliente è più importante rispetto alla negoziazione dei contratti
  • Rispondere al cambiamento è più importante che seguire un piano

Come ottenere i requisiti per lavorare nell’ambito Project

Sebbene sia innegabile il fatto che si tratti di una modalità piuttosto innovativa, è altrettanto innegabile il fatto che ogni project manager che si rispetti deve conoscere bene i fondamenti dell’agile project management, data la preminenza che ha assunto nella materia. Il responsabile della gestione di progetto, qualunque sia l’azienda di cui parliamo, si trova ad affrontare ogni giorno un vasto novero di attività, sfide e responsabilità. È dunque fondamentale farsi trovare pronti in un contesto del genere.

Come farlo nel modo migliore? Sicuramente investendo sulla propria preparazione con un percorso di Alta Formazione, come ad esempio un Master in Project Management che all’interno del proprio programma didattico dedichi ampio spazio all’agile project management. È ad esempio un Executive Master in Project Management un’opzione da tenere in debita considerazione, proprio per la natura di questi percorsi, così validi per la preparazione al contesto professionale della risorsa.

Master Project Management, il miglior percorso per trovare lavoro e fare carriera

Quale Master in Project Management scegliere per conoscere tutto quanto riguarda l’Agile Project Management? Sicuramente, un percorso di Alta Formazione pensato per il mondo del lavoro e la soddisfazione degli obiettivi professionali della risorsa. Il Master di Alma Laboris Business School, ad esempio, riesce nel suo intento grazie a un Servizio Placement gratuito per la massimizzazione della spendibilità occupazionale del professionista. Inoltre, in diversi moduli viene specificamente trattato l’argomento dell’agile project management, in ogni suo aspetto.

Master Project Management Alma Laboris con Placement gratuito

Come funziona il Servizio Placement gratuito di Alma Laboris per il Master in Project Management? Gli esperti del Cooming Job, Placement Unit di Alma Laboris, erogano una complessa attività di promozione del profilo professionale dei discenti a un ampio network, formato da oltre 6000 Aziende, per un quantitativo di oltre 1000 invii di curriculum effettuati ogni settimana.

L’obiettivo precipuo dell’attività di chi lavora nel Cooming Job è quello di favorire il matching tra le aziende e i Partecipanti, che fa di Alma Laboris l’unica Business School che si prende cura della carriera del discente sin dalle prime lezioni del Master.

Attività di promozione funzionale dei profili dei discenti, Career Coaching individuale e personalizzato, e la garanzia per il Partecipante di accedere al Portale Network per la massimizzazione della spendibilità del profilo e per consentire al discente di visionare eventuali posizioni aperte verso le Aziende Partner del Network.

Master Project Management in Aula: i poli didattici

Il Master in Project Management di Alma Laboris viene erogato presso i Poli Didattici di Milano, Napoli, Bologna, Torino e Padova, che si affiancano alla Alma Laboris Academy di Roma, situata in piazza delle Cinque Scole, nel cuore della Città Eterna. La presenza capillare della Business School sul territorio italiano è garantita da queste sedi, che riescono a raggiungere il Partecipante ovunque risieda.

Master Project Management Online, gli strumenti: la piattaforma che usa Alma Laboris

Alma Laboris eroga il Master in Project Management sono disponibili anche in Formula Online. Con questa modalità il discente avrà la possibilità di seguire le lezioni mediante una piattaforma di videoconferencing innovativa, pensata per garantire al Partecipante tutte le funzionalità per l’interattività. Una scelta molto apprezzata da coloro i quali hanno seguito il percorso nelle ultime edizioni.

Master Project Management in Formula Weekend: il percorso di Alma Laboris

Contemporaneamente alla doppia modalità, Alma Laboris offre al Partecipante la possibilità di conciliare i suoi interessi personali e i suoi impegni durante la settimana, con il bisogno di formarsi in maniera adeguata. Tutte le lezioni del Master in Project Management seguono la Formula Weekend, e si terranno, per l’interezza del calendario didattico, nelle giornate di sabato e domenica, per permettere al discente di onorare le sue attività e contemporaneamente dare spazio alla sua preparazione.

 

 

 

 


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.