La Faculty Completa




Roberto Piana

HR Director presso AMCO Asset Management Company SPA

Le ns sessioni sono fortemente orientate alla creazione di Valore Aggiunto attraverso l'applicazione operativa delle competenze, approfondite anche da documentazione, papers e materiale di ricerca internazionale.

 

L'impegno è reso vivace, interattivo e dinamico con una grande quantità di Case Studies, Role Playing e simulazioni operative. Le sessioni attualmente svolte in diversi Poli Didattici comprendono l'Organizzazione aziendale ed il ruolo HR, la Gestione e Valutazione di Prestazioni e Potenziale con le Tecniche di Compensation, ed il Dimensionamento Organici e gestione delle Cessazioni.

 

La sessione relativa a Organizzazione ed HR tocca i temi degli Organigrammi, della relazione con gli stakeholders, della cultura aziendale, della mission HR sulle politiche gestionali anche rispetto ai fattori demografici e di stile di lavoro. Per affrontare le Prestazioni professionali analizziamo i motivi per cui stabilire ed assegnare Obiettivi, come declinarli e comunicarli efficacemente, costruendo uno schema di MBO (management by objectives) con relative ponderazioni. Vediamo quindi le tecniche di valutazione e come ridurne gli effetti distorsivi, introducendo le tecniche di "remedial actions" con tutoring, mentoring, counseling e coaching.

 

Una parte specifica è destinata all'assessment del Potenziale per i "talenti" secondo modelli psicologico-comportamentali.  Di fronte a prestazioni da riconoscere, sviluppiamo il tema della Compensation sia sulla parte fissa che su quella variabile, analizzando i modelli di bonus, dei benefits e del welfare in una logica di Total Reward.

 

Non può quindi mancare un approfondimento degli strumenti di Retention per le figure-chiave. La gestione del dimensionamento, degli esuberi e delle cessazioni del rapporto di lavoro viene sviluppata con riferimento anche agli standard internazionali, focalizzando localmente gli aspetti giuslavoristici del Giustificato Motivo e della Giusta Causa.

 

Viene introdotta la valutazione dei rischi di causa e da qui definito come strutturare l'incentivo all'esodo, definirlo dal lato fiscale e contributivo, e negoziarlo nelle varie fasi di risoluzione consensuale. Questo percorso ci porterà a sviluppare le caratteristiche dell'HR Manager, che ha per natura un 40% di competenze tecniche, un altro 40% di efficacia relazionale ed infine un buon 40% di "vision" nell'affrontare l'attività in modo proattivo e innovativo: la somma non è errata, perché l'HR deve avere "una marcia in più".

 

Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.