Responsabile Tecnico per la Gestione Aziendale dei Rifiuti

Corso di Alta Specializzazione Settore Ambiente - 2 Lezioni, 16 Ore

 

Date del Corso: 21 e 22 Settembre 2019
Orario Lezioni: 09.30 / 13.30 - 14.30 / 18.30
Roma: c/o Alma Laboris Academy, P.zza Cinque Scole n. 23
Milano:  c/o Spazio Cantoni, Via Giovanni Cantoni n. 7

OBIETTIVI


Quello della gestione dei rifiuti è un tema complesso sia in ambito civile sia in quello industriale: in quest’ultimo, in particolare, si ha a che fare con una serie di rifiuti anche molto differenziati tra loro, spesso pericolosi o che necessitano per legge di trattamenti particolari e di un avvio a smaltimento o recupero preciso, il tutto condito da una nutrita serie di adempimenti burocratici spesso di non facile comprensione e gestione. Ecco perché è di primaria importanza affidare il servizio a fornitori di fiducia, con esperienza e che possano assicurare il corretto smaltimento o avvio a recupero di tutte le tipologie di rifiuti presenti in azienda.

Il Corso Alma Laboris intende formare la figura del Responsabile Tecnico per la Gestione aziendale dei Rifiuti di diversa natura e nei diversi ambiti (raccolta, trasporto, stoccaggio, smaltimento etc).

Il Responsabile Tecnico deve avere le capacità di affrontare le problematiche relative alle differenti modalità di smaltimento, recupero, trasporto, raccolta dei rifiuti e alla gestione di impianti, unitamente alla complessità degli obblighi e degli adempimenti tecnico-amministrativi.

Si tratta di una figura tipica della normativa rifiuti oggi vigente che non ha pari con altri soggetti aziendali.

Il suo compito è, a oggi, quello di svolgere azioni dirette ad assicurare la corretta organizzazione nella gestione dei rifiuti da parte dell’impresa e di vigilare sulla corretta applicazione della normativa di riferimento.

E' ormai una figura di ausilio all’imprenditore e sulla quale l’imprenditore pone la propria fiducia in quanto lo aiuta nella corretta organizzazione aziendale tesa alla tutela dell’ambiente. Si tratta di un “nuovo” profilo aziendale, fino ad oggi in parte sottovalutato, ma che ora invece è il punto di riferimento per ogni azienda.

DESTINATARI


Il Corso si rivolge a : consulenti ambientali, liberi professionisti che operano in ambito ambientale, in aziende pubbliche o private, ingegneri o geologi, tecnici della prevenzione, Laureati in percorsi accademici in linea con la formazione, giovani diplomati che vogliano acquisire conoscenze e professionalità nel settore.

L’offerta formativa è estesa altresì ad Enti Pubblici ed Aziende che intendano promuovere e sostenere la formazione interna di dipendenti e collaboratori.

PROGRAMMA DIDATTICO DEL CORSO


•  La normativa sui rifiuti e Parte Quarta del T.U.A;
•  il “Produttore” e il “Detentore” dei rifiuti;
•  La classificazione dei rifiuti;
•  Raccolta, Trasporto, Deposito (temporaneo, provvisorio e permanente);
•  Lo smaltimento;
•  La gestione integrata dei rifiuti urbani;
•  L’ Albo Nazionale Gestori Ambientali;
•  Le Autorizzazioni: la procedura ordinarie e le procedure semplificate;
•  Adempimenti documentali: F.I.R, Registro di carico e scarico, MUD, RAEE, SISTRI;
•  Aspetti sanzionatori.


DOCENTI


Qualificati Esperti del settore, Consulenti aziendali e Professionisti di comprovata esperienza, selezionati e formati proprio per illustrare ai Partecipanti (attraverso casi pratici ed esercitazioni), il modo migliore per affrontare la realtà lavorativa.

sicialiano_antonio.png

Dr. Antonio Gino Siciliano
Antonio Siciliano, laureato in Fisica nel 1994 presso l’Università degli Studi di Milano. Dal 1995 collabora con la società Ambiente Italia di Milano in materia di Pianificazione Energetica Locale, Bilanci delle emissioni climalteranti e piani specifici per la riduzione dell’effetto serra. Ha contribuito alla redazione di numerosi Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) nell’ambito dell’iniziativa europea del Patto dei Sindaci ed è attualmente impegnato allo sviluppo dei nuovi PAESC (Piano d’Azione per l’energia Sostenibile e il Clima), contenenti considerazioni relative ai cambiamenti climatici (analisi delle criticità, strategie di adattamento e di mitigazione) e che trovano giustificazione nel nuovo Quadro per il Clima e l’Energia dell’Unione Europea al 2030.

Si occupa di efficienza energetica, analisi dei benefici ambientali e della redditività economica delle fonti rinnovabili. E’ Esperto in Gestione dell’Energia del settore Industriale (EGE industriale) in conformità alla norma UNI CEI 11339:2009. Svolge attività di audit energetico per il settore civile e per quello industriale in conformità alla norma UNI CEI 16247:2012 (Parte da 1 a 4) e in ottemperanza al DL 102/2014, studi di fattibilità e progettazione preliminare di interventi di risparmio e recupero energetico, solarizzazione e in genere di impiego di fonti rinnovabili.

Si occupa delle attività complementari alla certificazione ISO 50001 per i Sistemi di Gestione dell’Energia e collabora allo sviluppo e implementazione di progetti europei (programmi Interreg, Horizon 2020) Opera nel mercato dei Titoli di Efficienza Energetica valutando e sviluppando i progetti, predisponendo le richieste e gestendo le sessioni periodiche di mercato. Dal 1997 è Professore a Contratto di Fisica Tecnica presso il Politecnico di Milano. Ha svolto attività di ricerca accademica sui temi del Ground Heat Storage e dei sistemi di raffrescamento passivi degli edifici tramite scambio di calore con il terreno.

melis_giorgio.png
GIORGIO MELIS
Si è laureato in Chimica pura presso la facoltà si Scienza MFN di Torino, ha quindi svolto attività come Responsabile Assicurazione Qualità nel settore Automotive. Prima di svolgere la propria attività nel campo della libera professione ha deciso di specializzarsi in un Master dedicato ai Sistemi di Gestione Ambientale presso l'EPFL di Losanna. Dal 2002 svolge attività come libero professionista come consulente, formatore ed auditor nell'ambito dei sistemi di gestione e della consulenza organizzativa.


TITOLO RILASCIATO


Attestato di Partecipazione al Corso per
Responsabile Tecnico per la Gestione aziendale Rifiuti


QUOTA DI PARTECIPAZIONE


La quota di partecipazione è pari ad € 290,00 oltre IVA, Totale € 353,80.


Ad ogni Partecipante verra' fornita la Modulistica e le Slides delle giornate di formazione in copia cartacea ed in formato elettronico, per una più rapida consultazione.

Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.