Con il Marchio Ecolabel Ue più Lavoro e Impresa

Con il marchio Ecolabel Ue più lavoro e imprese

Le imprese verdi sono in costante crescita (in media un 4% ogni anno, anche durante la recessione economica); la Commissione europea sta incoraggiando le imprese a mantenere gli sforzi profusi per migliorare le proprie prestazioni nell'ambito della sostenibilità e impostare ottimi esempi, sia a livello locale sia globale.

 

Da 25 anni l'etichetta ufficiale dell'Unione europea per certificare l'eco sostenibilità di prodotti e servizi ha favorito la transizione europea verso lo sviluppo di un'economia circolare: Ecolabel UE costituisce infatti un modo affidabile per i consumatori di riconoscere prodotti di qualità e allo stesso tempo ecologici. Grazie a criteri trasparenti e protocolli normativi precisi, i consumatori possono essere certi che non solo stanno operando scelte consapevoli, ma che ciò che acquistano è un prodotto efficace almeno quanto i prodotti convenzionali concorrenti.

 

Le caratteristiche dei prodotti Ecolabel

L'approccio circolare è parte integrante dei rigorosi criteri di prodotto che caratterizzano Ecolabel Ue: l'etichetta premia i prodotti innovativi che, tra le altre caratteristiche, sono durevoli, riparabili, a basso contenuto di carbonio, con imballaggi limitati e, in generale, con un maggior contenuto di materiale riciclato. La domanda di prodotti più ecologici sta crescendo a livello globale poiché le persone sono sempre più consapevoli della necessità di un modo di vivere più sostenibile. Assicurare il consumo e la produzione sostenibili è uno degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e costituisce, per molte aziende, un'opportunità per esportare merci, creando così nuovi green jobs nell'UE.

 

Karmenu Vella, Commissario per l'Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, ha dichiarato a tale proposito: «Negli ultimi 25 anni, migliaia di aziende hanno scelto di utilizzare l'etichetta europea Ecolabel Ue e di rispondere alla crescente domanda dei consumatori per prodotti più sostenibili. Chiaramente l'Ecolabel UE è uno tra gli strumenti più pratici dell'economia circolare e del Mercato unico. La Commissione europea è impegnata a fornire informazioni affidabili ai consumatori e promuovere uno stile di vita sostenibile per i cittadini».

 

Crescono le imprese verdi

Le imprese verdi sono in costante crescita (in media un 4% ogni anno, anche durante la recessione economica); la Commissione europea sta incoraggiando le imprese a mantenere gli sforzi profusi per migliorare le proprie prestazioni nell'ambito della sostenibilità e impostare ottimi esempi, sia a livello locale sia globale, per la produzione di beni e l'erogazione di servizi classificabili come «green». In tal senso, il marchio Ecolabel Ue contribuisce enormemente a conseguire gli obiettivi prefissi nell'ambito dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Un marchio europeo per un mercato europeo: questa è stata l'idea di base 25 anni fa, quando venne creata l'etichetta. Oggi, con circa 40.000 prodotti e servizi disponibili, Ecolabel Ue costituisce una realtà consolidata, riconosciuta in tutta Europa e non solo: il marchio Ecolabel europeo offre, infatti, vantaggi sia alle aziende sia ai consumatori. Da una parte, i produttori possono sfruttare il vantaggio di un mercato che rende più efficace la produzione e l'utilizzo delle risorse, oltre a beneficiare di una piattaforma per comunicare il proprio impegno ambientale in modo serio e affidabile, allineandosi al contempo con obiettivi globali e europei per un'economia circolare; dall'altra, i consumatori possono contribuire a diminuire l'impatto ambientale di prodotti e servizi senza rinunciare a efficacia, qualità e funzionalità d'uso di ciò che acquistano. Anche il settore alberghiero sta diventando sempre più consapevole dell'importanza di offrire servizi ecocompatibili e il settore chimico ha, invece, già colto la grande opportunità dell'ingresso in più mercati (soprattutto nell'Europa settentrionale) dove esiste da tempo una solida domanda di prodotti ecologici.

 

Diventa Manager Ambientale
con il Master della Business School "Management dell'Ambiente", ISO 14001 >>>

 

 

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Cookie Policy.