Master Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

Edizione Novembre 2017: Milano (20a Ed.) Roma (23a Ed.) Torino (4a Ed.) Padova (14a Ed.) Bologna (8a Ed.) Napoli (22a Ed.) Bari (10a Ed.)

 

Sbocchi Occupazionali Risorse Umane

 

Sbocchi Occupazionali

La figura dell’Esperto in “Risorse Umane” è ormai fortemente ricercata nel panorama aziendale e riviene pertanto un 'ampia gamma di possibilità di inserimento: è una figura fondamentale per misurare il rendimento dei lavoratori e la loro soddisfazione, premessa importante per il raggiungimento degli obiettivi di un’azienda.

Nelle piccole Aziende il ruolo è in genere svolto da un solo Professionista, in quelle più grandi a ogni funzione corrisponde invece una specifica divisione guidata da un Professionista a capo di un team di collaboratori.

Notevoli sono gli sbocchi occupazionali che derivano dal Master di Alta Formazione: infatti, la visione e la preparazione a 360 gradi consentono di proporsi in più settori, con la possibilità di far emergere le propensioni personali e addivenire dunque alla piena realizzazione professionale.

In primis, l’Esperto in Risorse Umane che palesi una forte propensione per gli aspetti organizzativi può contribuire a programmare dinamicamente il fabbisogno di personale di cui necessita l'Organizzazione considerando i prevedibili flussi del personale (in ingresso; mobilità interna; in uscita), esaminando dati/informazioni provenienti da varie fonti (dati relativi al personale occupato; all'età; al turnover; alle esigenze provenienti dalle varie unità che compongono l'organizzazione; alle strategie aziendali; etc.) integrandole con altre relative al potenziale ed alle prestazioni delle risorse già occupate.

L’Esperto può pianificare, ancora, l’inserimento del personale, partecipando alla ricerca e alla selezione, elaborando i profili dei candidati e affiancando i responsabili durante i colloqui.

Collabora alla messa a punto di interventi di valutazione del potenziale che possono riguardare sia personale in ingresso (collegati quindi alla selezione) che personale già occupato e partecipa alla loro realizzazione.

Per quanto riguarda la gestione del personale già presente o appena inserito, valuta eventuali esigenze di formazione e gestisce lo sviluppo della carriera, cercando di fare, sovente, da mediatore nelle politiche di retribuzione.

L’eventuale preparazione giuridica, consentirà all’Esperto di occuparsi anche delle problematiche sindacali, negoziando e pervenendo ad accordi con i rappresentanti dei lavoratori.


 

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Cookie Policy.